Secondo quanto riportato da Bill Oram di The Athletic, i Los Angeles Lakers ed il Director of Player Personnel Ryan West hanno deciso di separarsi.

Il figlio del grande Jerry West venne assunto come scout dai gialloviola nel 2009 e come ricorda Adrian Wojnarowski di ESPN il suo lavoro negli ultimi draft – soprattutto che le pick di fine primo e secondo giro – è molto apprezzato nella Lega.

Per Oram, fu West a dirottare i lacustri su D’Angelo Russell mentre tutti gli insider e mock-draft davano per certa la scelta di Jahlil Okafor. Un’altra pick della sua gestione, Julius Randle, è stato tra i primi a manifestare il proprio apprezzamento.

https://twitter.com/J30_RANDLE/status/1155281784684404737

Il contratto di West era scaduto e, secondo Ramona Shelburne di ESPN, la decisione di non rinnovarlo è stata consensuale tra le parti.

https://www.instagram.com/p/BoJ9BLdAqY_

Il futuro di West? Già nel 2017 si speculò sul possibile ricongiungimento con il padre agli L.A. Clippers, eventualità subito tornata alla ribalta.

Con l’addio di Ryan termina l’epurazione di membri – front office, staff ed atleti – della gestione precedente alla presa di potere della governor Jeanie Buss.

News, Analisi, Game Recap & Preview, Podcast settimanale e Storytelling sui Los Angeles Lakers. Il sito di riferimento del mondo GialloViola! Once Purple & Gold... Forever Purple & Gold!

Categories:

Our Podcast
Most Recent