Secondo quanto riportato da Shams Charania, i Los Angeles Lakers sono vicini all’accordo con Markieff Morris.

Per l’insider di The Athletic e Stadium, il prodotto di Kansas ha raggiunto l’accordo sul buyout con i Detroit Pistons rinunciando a 4.3 milioni di dollari, ovvero l’intero ammontare del salario spettante per questa e la prossima stagione.

Quest’anno Morris è sceso in campo per Motor City in 44 occasioni, mettendo a referto 11 punti e 3.9 rimbalzi con il 39.7% dall’arco in poco più di 22 minuti d’impiego a partita. La tredicesima scelta dell’NBA Draft 2011 allunga le rotazioni dei Lakers in un ruolo delicato – wing – soprattutto in ottica Playoff.

Markieff potrebbe vivere a Los Angeles insieme al fratello Marcus Morris, arrivato agli LA Clippers poco prima della Trade Deadline.

Cousins il sacrificato

Per far spazio al più giovane dei gemelli Morris, secondo Adrian Wojnarowski e Ramona Shelburne di ESPN i gialloviola sono in procinto di tagliare DeMarcus Cousins.

Arrivato la scorsa estate, il lungo ex Pelicans e Kings non ha disputato neppure un minuto coi i Lakers a causa dell’infortunio subito al ginocchio e per il quale l’NBA ha concesso ai lacustri l’applicazione della Disabled Player Exception.

Per Marc Stein del The New York Times, nella probabile ipotesi in cui nessuna squadra dovesse offrirgli un contratto, i Lakers continueranno a seguire la riabilitazione di Boogie.

Leggi anche:

Potrebbe interessarti:

Categories:

No responses yet

Lascia il tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Our Podcast
Most Recent
Scores and Schedule
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: