Dopo un draft passato passato in sordina – complice la cessione della pick 28 nella trade che ha portato Dennis Schröder in California – in casa Los Angeles Lakers, a poche ore dall’inizio della free agency Rob Pelinka, ha risposto alle domande dei reporter sui temi di maggiori attualità.

La free agency e l’arrivo di Schröder

Il General Manager and Vice President of Basketball Operations gialloviola, ha confermato le intenzioni del front office di essere aggressivo e di non accontentarsi del titolo della passata stagione.

Noi non staremo con le mani in mano ad aspettare che le altre squadre si migliorino. Penso che ci siano diversi team che hanno la speranza di essere contender.

Quando si vince c’è il pericolo di compiacersi e noi non permetteremo che accada.

Parlando poi dell’arrivo di Schröder, Pelinka ha affermato che si trattava di un’occasione che i Lakers non potevano farsi sfuggire. Il GM ha elogiato Dennis, sottolineando la sua capacità di costruire opportunità offensive per sé stesso e per i compagni.

Siamo davvero contenti di averlo aggiunto al nostro roster. La grinta e la tenacia sono due caratteristiche fondamentali del nostro modo di giocare e penso che lo siano anche per Dennis.

Con lui avremo a disposizione un altro giocatore in grado di costruire, pericoloso sia nel pick-and-roll che off the ball. È un fit perfetto.

Rivelando poi di aver corteggiato la guardia tedesca anche nella scorsa trade deadline.

In passato abbiamo tentato di portarlo a Los Angeles e finalmente ci siamo riusciti, Abbiamo trovato una soluzione soddisfacente per entrambe le parti.

https://platform.twitter.com/widgets.js

Una nuova sfida per i Campioni NBA

Pelinka ha poi parlato di come l’immediata ripresa della stagione inciderà sul rendimento di Lebron James.

LeBron ha un approccio metodico e scientifico nel lavoro che svolge con il suo team per la preparazione del suo corpo.

Durante la passata stagione abbiamo stretto una forte collaborazione, per massimizzare il suo rendimento durante i playoff e con l’obiettivo di vincere il titolo.

Nella prossima stagione, per i Lakers sarà fondamentale una corretta preparazione fisica finalizzata alla prevenzione degli infortuni dell’MVP delle ultime NBA Finals.

Metteremo in atto quanto sarà necessario per bilanciare il suo utilizzo, tenendo presente che c’è stato poco riposo tra la fine della stagione scorsa e l’inizio della nuova.

Dovremo capire cos’è meglio per LeBron, per la sua salute, e cos’è meglio per il nostro team e per la Lega.

Gli elogi per il Re non sono limitati alla sua professionalità.

Fare quello che ha fatto, nel suo diciassettesimo anno nella Lega, è qualcosa di straordinario che probabilmente non ha precedenti in nessuno sport.

Ha vinto il titolo di MVP delle finali, è stato in corsa per quello della stagione regolare ed ha giocato a livelli incredibili per tutto l’anno.

LeBron James
LeBron James (NBA.com)

Il futuro di Kuzma

Infine, Pelinka fornisce spunti interessanti quando gli viene chiesto di Kyle Kuzma e della sua centralità nell’imminente FA.

Sin da quando lo abbiamo scelto, è stato incredibile. Abbiamo visto tutti la sua crescita.

Come tutti sapete, la prossima stagione è sotto contratto con i Lakers e in questa finestra di mercato può firmare un’estensione. Ha degli ottimi agenti e quando sarà il momento opportuno ci siederemo a parlare”

Il GM si è espresso sul ruolo di Kyle all’interno del roster lacustre e della sua importanza nella parte finale della scorsa stagione.

Penso che nella bolla abbia mostrato la capacità di giocare sia come ala che come “quattro”.

Non solo elogi però. Pelinka si attende ulteriori miglioramenti dal ragazzo di Flint.

Ci aspettiamo che Kyle faccia un altro passo avanti, facendo suo parte del ruolo che lo scorso anno è stato ricoperto da Danny.

Kyle Kuzma
Kyle Kuzma, Game Three of the NBA Finals on October 4, 2020 (Andrew D. Bernstein)

Con il taglio di Cook, la partenza di Green – finito poi ai 76ers – e l’uscita dal contratto di KCP, Rondo e Bradley, il roster dei Lakers potrebbe subire una mini rivoluzione. Di conseguenza, un veterano come Kuz svolgerà un ruolo fondamentale negli equilibri dei nuovi Lakers.

Leggi anche:

No responses yet

Lascia il tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Our Podcast
Most Recent
Scores and Schedule
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: