Altra firma importante per i Los Angeles Lakers, che dopo aver rinnovato Kentavious Caldwell-Pope hanno confermato Markieff Morris.

I gialloviola hanno vinto la concorrenza dei Clippers del gemello Marcus, prima che fosse lo stesso Kieff ad anticipare gli insider con un tweet. L’ex Pistons avrebbe accettato un contratto annuale al minimo per veterani.

Morris, arrivato in California a Febbraio, è stato un elemento importante delle rotazioni della run ai playoff dei Campioni NBA. In 21 partite disputate nella post season ha messo a referto 5.9 punti e 3 rimbalzi, tentando 3.3 triple (convertite con il 42%) in 18.3 minuti a partita.

Cousins si accasa a Houston

Secondo Dave McMenamin di ESPN, nonostante l’arrivo di Marc Gasol i Lakers starebbero cercando un altro lungo per ridurre l’impiego da centro di Anthony Davis durante la regular season.

Tra i nomi papabili, è sfumato quello di DeMarcus Cousins che ha accettato il contratto annuale offerto dai Rockets.

Dopo aver completato la trade che ha portato in California Dennis Schröder, raggiunto l’accordo con Wesley Matthews, piazzato il colpo Montrezl Harrell e rinnovato Kentavious Caldwell-Pope i gialloviola hanno dato ulteriore profondità ed esperienza al roster.

Leggi anche:

Categories:

No responses yet

Lascia il tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Our Podcast
Most Recent
Scores and Schedule
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: