Nel corso della gara contro Toronto, i Los Angeles Lakers hanno annunciato la firma di Ben McLemore.

A dare l’annuncio il Vice President of Basketball Operations nonché General Manager Rob Pelinka, che come di consueto non ha comunicato i dettagli dell’accordo. Ad ogni modo, la settima scelta del Draft 2013 ha accettato un’offerta al minimo per veterani fino al termine della stagione, unica opzione possibile poiché i gialloviola sono in hard cap.

Stiamo provano a vincere il titolo, per questo proviamo ad ottenere quanta più potenza di fuoco possibile. Ben aumenta immediatamente la nostra pericolosità dalla lunga distanza, sia punendo i raddoppi che sugli scarichi dei compagni.

Frank Vogel

Ben McLemore, un tiratore élite alla corte di LeBron

Prima di essere tagliato, McLemore ha disputato 32 gare con Houston, mettendo a referto 7.4 punti con il 33.1% da tre e il 71.9% dalla lunetta, 2.1 rimbalzi e 0.9 assist in 16.8 minuti di media. Con indosso le canotte di Kings, Grizzlies e Rockets, in otto stagioni Ben è sceso in campo in 471 partite, chiuse con 8.9 punti con il 36.3% dall’arco, 2.4 rimbalzi e 1 assist in 23.1 minuti d’impiego.

Il coaching staff dei Campioni in carica spera che il prodotto dell’Università del Kansas possa tornare ai livelli della stagione 2019/20, quando mise a segno 2.5 triple a partita, convertite con il 40%.

Our Podcast
Most Recent
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: