Non si arresta la pioggia di infortuni che sta sommergendo la stagione dei Los Angeles Lakers. L’ultimo a fermarsi è Dennis Schröder, inserito nei protocolli sanitari per il COVID-19 della NBA.

Per Shams Charania di The Athletic, il tedesco è in quarantena da Domenica sera – motivo per cui ha saltato la gara contro Toronto – e sarà indisponibile per 10/14 giorni. Nella migliore delle ipotesi, Dennis potrebbe rientrare per le ultime due gare di regular season contro Indiana e New Orleans.

Schröder ancora fermato dal Covid

I protocolli sanitari costrinsero Schröder a saltare quattro gare a Febbraio, match tutti persi dagli angeleni. Nella prima stagione in California, il tedesco è sceso in campo in 59 gare con 32.2 minuti di media disputati, chiusi con 2.3 di Net Rating. Inoltre, Dennis ha messo a referto 15.5 punti con il 54.2% di True Shooting e l’84.4% dalla lunetta, 3.5 rimbalzi, 5.8 assist, 2.7 turnover e 1.2 recuperi.

Diventa sempre più complessa la stagione dei Campioni carica: sei sconfitte nelle ultime sette gare; le stelle Anthony Davis e LeBron James appena rientrate da lunghi infortuni e non ancora al meglio; lo spettro del Play-In che incombe. Andrà tutto bene?

Categories:

No responses yet

Lascia il tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Our Podcast
Most Recent
Scores and Schedule
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: