Le indiscrezione delle ultime settimane hanno trovato conferma durante lo svolgimento del Draft. Russell Westbrook arriva ai Los Angeles Lakers in cambio di Kyle Kuzma, Kentavious Caldwell-Pope, Montrezl Harrell (che ha esercitato la Player Option) e la scelta numero 22 del Draft 2021. Dai Washington Wizards arrivano anche due future seconde scelte (2024 e 2028).

Al termine di una stagione deludente culminata con l’eliminazione al primo turno per mano di Phoenix, i gialloviola puntano sul nativo di Long Beach per tornare a competere per il titolo. The Brodie lascia dopo un anno il Distretto di Columbia per affiancare LeBron James e Anthony Davis.

Westbrook – 33 anni a Novembre – è reduce dalla quarta stagione chiusa con una tripla doppia di media (22.2 punti, 11.5 rimbalzi e 11.7 assist). In carriera l’MVP del 2017 ha messo a referto 184 triple doppie, superando lo storico record di Oscar Robertson. Russell ha affidato ai social un messaggio di ringraziamento e saluto ai Wizards.

Westbrook ai Lakers, le reazioni

Pochi minuti dopo il report di Charania è arrivato l’immancabile tweet di Magic Johnson, eccitato dall’arrivo di Russell Westbrook ad L.A.; la leggenda dello showtime ha poi sottolineato la necessità di aggiungere un paio di tiratori per rendere davvero competitivo il roster dei Lakers.

Entusiasta dell’arrivo dell’ex Thunder, Rockets e Wizards anche il super tifoso Flea, bassista dei Red Hot Chili Peppers.

Mentre James ha dato il benvenuto al compagno con un post su Instagram.

Leggi anche:

NBA & Lakers on the couch, minors & post on the court. 1987, Showtime!

Categories:

Our Podcast
Most Recent