Mentre impazza la free agency, prende il via la terza edizione della California Classic Summer League di Sacramento. I Los Angeles Lakers, con il roster infarcito di undrafted, affrontano all’esordio i Miami Heat.

Coach Quentin Richardson schiera in quintetto tre dei prospetti più interessanti (Reaves, Ayayi e Brown) insieme a Cacok e Robinson. Miami tiene a riposo i big e replica con Smart, Dru Smith, Justin Smith, Stewart e Yurtseven.

🏀 Lakers vs Heat: Game Recap

L’avvio di gara è tutto di Miami, che allunga sul 6-13 grazie al dominante centro turco Omer Yurtseven, autore di quattro canestri – di cui un paio da tre – senza errori. a segno quattro volte con due triple. L.A. torna sotto grazie alle giocate di Joel Ayayi e ai canestri di Chaundee Brown Jr. e trova persino il vantaggio sul finale di quarto. La second unit guidata da Mac McClung recupera diversi palloni e grazie a due triple di Yoeli Childs chiude il primo quarto avanti 32-27.

Nel secondo periodo il ritmo della gara si abbassa e gli Heat ne approfittano per tornare sotto, grazie al buon momento di Micah Potter. La fine del primo tempo è caratterizzata dai tanti errori: Cacok e Robinson da una parte, Yurtseven dall’altra, non trovano la via del canestro. I liberi di Reaves fissano il 49-47 all’intervallo lungo.

La terza frazione è caratterizzata da tanti lead changes, Miami torna in vantaggio nonostante i tanti errori sfruttando il dominio di Yurtseven, che continua a dominare i malcapitati pari-ruolo avversari. I californiani resistono grazie ai canestri di Justin Robinson e Reaves: 64-64 all’ultimo mini-break.

I Lakers allungano sul +6 con Childs e Cacok, ma continuano a commettere troppi errori. Yurtseven segna la terza tripla della sua gara e D.J. Stewart Jr. completa il gioco da tre punti per il 72-72 a cinque minuti dalla sirena. Nel finale entrambe le squadre litigano con il canestro e gli angeleni sembrano chiudere la gara con la tripla di Austin Reaves. Gli Heat però capitalizzano i turnover avversari e trovano il sorpasso col solito Omer. Devontae Cacok fallisce un libero, 78-78 con 17.9″ sul cronometro. L’ex two-way player manda Yurtseven in lunetta, che non sbaglia. La tripla della vittoria si spegne sul ferro, 78-80 il punteggio finale.

^Back to Top

📊 Stats & Box Score

Il top scorer dei Lakers è Cacok (15+7+4 con 6/17 dal campo). In doppia cifra anche Reaves (11+6+2 e 3 stoppate) e Childs (10 con 2/4 da tre). Dopo il buon inizio si vedono poco Ayayi (8+3) e Brown (7+6). Impreciso Robinson (10 con 3/12 dal campo e 5 perse).

Per gli Heat prestazione super di Yurtseven (27+19 con 11/20 al tiro e 3/7 da tre). In doppia cifra anche Stewart Jr. (11+4), Dru Smith (11+4 con 2 recuperi) e Garrett (10 con 6 recuperi). Male Smart (10 con 3/13 al tiro).

Box Score at NBA.com

^Back to Top

📺 Lakers vs Heat: Highlights

^Back to Top

🗨️ Post Game Quotes

«Reaves e Ayayi sono due dei ragazzi più competitivi del nostro roster. Austin è sempre in controllo, è difficile da battere in palleggio ed ha affrontato bene la fisicità e la pressione a tutto campo di Miami.»

«Joel ha mostrato quali sono le sue capacità, è in grado di fare tunte piccole cose: segnare, andare a rimbalzi, muoversi nel campo. Sono contento delle cose che hanno mostrato nella loro prima gara.»

Quentin Richardson

^Back to Top

📅 Next Game

I Lakers tornano in campo questa notte per affrontare i Sacramento Kings.

^Back to Top


Leggi anche:

Ascolta il Podcast:

Categories:

No responses yet

Lascia il tuo commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Our Podcast
Most Recent
Scores and Schedule
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: