I Los Angeles Lakers hanno annunciato un accordo pluriennale con bibigo, un brand della CJ CheilJedang (una delle maggiori multinazionali della Corea del Sud). La partnership prevede, tra l’altro, la presenza della patch bibigo sulle canotte gialloviola a partire dalla stagione 2021/22.

La nuova maglia è apparsa sui profili social dei Lakers indossata da LeBron James, che per l’occasione ha messo in mostra il nuovo numero “6” dopo l’addio al “23”.

La patch bibigo comparirà anche sulle canotte dei South Bay Lakers e nel 2K Gaming Team. La squadra indosserà per la prima volta la jersey griffata in occasione del primo match di preseason contro Brooklyn.

💵 La partnership tra Lakers e bibigo

Si tratta di un accordo storico, poiché bibigo è il primo partner internazionale della franchigia californiana e l’obiettivo è quello di lanciare attività di marketing su larga scala. Sono infatti previste campagne mirate sui social oltre che loghi a bordo campo e luci LED.

Inoltre, la franchigia angelena e il colosso coreano lanceranno il programma In the Paint, che avrà come protagonisti gli artisti della comunità BIPOC (neri, indigeni e persone di colore) i murali dedicati ai Lakers in giro per il mondo.

Il CMO della multinazionale coreana, Wookho Kyeong, non ha nascosto il suo entusiasmo per la joint venture.

«Questa partnership è una connessione tra due icone mondiali dello sport e del cibo ed è un’opportunità importante per bibigo di imporsi come brand globale.»

«Attendiamo con impazienza la possibilità di interagire con i consumatori e aumentare le opportunità di comunicazione con i consumatori per aumentare il valore di entrambi.»

Wookho Kyeong, CMO della CJ CheilJedang

Sulle stessa lunghezza d’onda Tim Harris, President of Business Operations dei gialloviola.

«I Lakers sono emozionati all’idea di poter collaborare con bibigo. Come leader nel settore alimentare in Corea, bibigo è sempre alla ricerca di opportunità per espandere e innovare il brand. La nostra organizzazione farà il possibile per fornire visibilità e nuovi supporter.»

Tim Harris

Naturalmente non sono stati forniti i dettagli economici dell’accordo, ma per Bill Shaikin del L.A. Times si tratta di una partnership quinquennale da circa 100 milioni di dollari. Ovvero venti milioni a stagione, oltre il doppio della media degli accordi stipulati dalle altre franchigie.

Per gestire al meglio l’operazione, i Lakers avranno il superotto dell’agenzia SPORTFIVE. Maggiori informazioni sono disponibili alla pagina web dedicata: Lakers x bibigo.

Categories:

Our Podcast
Most Recent
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: