In copertina: Anthony Davis and Frank Vogel (Adam Pantozzi, NBAE via Getty Images)

Chiuso il primo tempo avanti, sembrava che ai Los Angeles Lakers bastasse premere sull’acceleratore per battere i Minnesota Timberwolves, reduci da sei sconfitte consecutive. Invece, la squadra di Minneapolis – come i Thunder prima di loro – ha conquistano una pesante vittoria piazzando un clamoroso 40-12 nel terzo quarto. Uno dei peggiori della storia dei gialloviola.

La frustazione di Anthony Davis

Nelle interviste post partita Anthony Davis ha risposto alle domande dei giornalisti incentrate ovviamente sull’ennesimo tracollo avvenuto nella terza frazione (-24.6 il Net Rating nel 3Q in stagione, meglio solo dei Pistons).

«Non è la prima volta che facciamo fatica nel terzo quarto e non sono sicuro del motivo»

«Abbiamo fatto schifo, non abbiamo difeso e non abbiamo attaccato… Il perché? Non lo so.»

Lo stesso The Brow dopo un ottimo primo tempo (16 punti con 5/8 al tiro) non è riuscito incidere nel secondo (6 punti con 2/5 dal campo e -29 di Plus/Minus), perdendo – di fatto – il duello con l’altro ex Wildcats Karl-Anthony Towns.

«Dobbiamo decidere chi vogliamo essere. Una squadra da titolo? Al momento non lo siamo. È stato imbarazzante, non ci siamo impegnati per niente dopo l’intervallo.»

Ed è proprio sull’impegno ha voluto soffermarsi Davis, fattore che secondo lui è stato decisivo più di ogni altro:

«Tutte le squadre perdono delle partite, ma “battersi da soli” non è accettabile.»

«Siamo ancora all’inizio della stagione. Non tutti i giocatori sono disponibili. Ma dobbiamo fare meglio.»

I Lakers sono falcidiati dalle assenze (leggi il punto della situazione degli infortunati dei Lakers), ma Anthony Davis è consapevole che non è una scusante valida per l’atteggiamento visto nel secondo tempo contro Minnesota.

«Dobbiamo mettere in fila una serie di partite dove giochiamo il nostro basket per 48 minuti – insieme – e poi tireremo le somme sui risultati.»

«Quello che non dobbiamo fare è puntare il dito.. Dobbiamo rimanere uniti… e lo faremo. Riguarderemo la partita e studieremo i nostri errori.»

📅 Next Game

I Los Angeles Lakers tornano in campo – alle 21:30 italiane – Domenica 14 Novembre per affrontare i San Antonio Spurs allo STAPLES Center.

https://platform.twitter.com/widgets.js

Categories:

Our Podcast
Most Recent
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: