Key Takeaways: Los Angeles Lakers vs Milwaukee Bucks. In copertina: Allie LaForce, Anthony Davis and Giannis Antetokounmpo (Anne Wermiel and John McCoy, AP Photo)

Durante il podcast di questa settimana avevo previsto una vittoria contro i Milwaukee Bucks. La mia speranza è stata cancellata da una prestazione imbarazzante dei Los Angeles Lakers.

✅ Lakers vs Bucks: i Plus

Trovare tre cose positive in una debacle di questo tipo, proverò a fare del mio meglio.

🎸 Austin Reaves

Hillbilly Kobe è ormai una costante in questa sezione ed un giocatore importantissimo per questi Lakers. La partita di Austin Reaves è come sempre generosa, lotta, si sbatte e mette qualche canestro. In attacco cerca di aprire il campo e velocizzare il movimento del pallone palleggiando il meno possibile ma il contorno ed il contesto non erano sicuramente i migliori per ottenere qualcosa di accettabile.

Un non so che di Caruso…

🦍 Stanimal

Non mi piace mettere nei Plus singoli giocatori, ma in questa serata buia Reaves e Johnson meritano una menzione individuale.

Stanley Johnson mette energia e lotta, specialmente a rimbalzo, per cercare di tenere i Lakers almeno ad una distanza “accettabile”. Ovviamente il risultato generale è scadente ma, Stanley fa un buon lavoro individuale alternandosi in single coverage su Middleton e Giannis. Inoltre, Stanimal segna dei canestri di pura voglia e porta quell’atletismo che questo roster necessità disperatamente. Peccato non sia abbastanza.

👀 Allie LaForce

Data la disperazione, lo sconforto e la mancanza di idee accolgo un suggerimento boomer.

Allie LaForce è sicuramente un Plus: un nome che sembra uscito da un block party della New York anni ’70 ed una consolazione per gli occhi, almeno. Agevoliamo profilo Instagram.

❌ Lakers vs Bucks: i Minus

Al contrario, in questa sezione c’è l’imbarazzo della scelta.

🥴 Contesta?

I Lakers sono penultimi nella lega per tiri contestati, e questo non credo sorprenda nessuno.

In particolare, i gialloviola in media contestano 44 tiri a partita. Contro i Bucks i tiri contestati sono stati 42, quindi addirittura meno della pessima media stagionale. Per dare un’idea della situazione drammatica, 14 dei 42 tiri sono stati contestati da Anthony Davis, che in media è a 8 circa.

Muovere i piedi, avere la testa lucida ed il tempo giusto. Contestare non deve essere un optional.

La mancanza di hustle è una delle lacune più gravi in casa Lakers e non voglio fare per l’ennesima volta l’avvocato difensore di Davis – che in generale non ha giocato una buona partita – ma se si provasse almeno ad essere vicini agli avversari quando provano a tirare sicuramente si otterrebbe qualcosa di meglio.

☠️ Free Death

18/30 dalla lunetta. Il numero è cosi brutto da non necessitare ulteriori commenti probabilmente, nell’ottica di voler provare ad approfondire aggiungo che gli angeleni sono quarti nella NBA per tiri liberi tentati (22.3) e penultimi per percentuale (72.6). What else?

😳 Losing effort

Sono stanco e disturbato dalle rimonte dei Lakers.

Per come intendo io la pallacanestro andare costantemente sotto in doppia cifra, anche ampia, e poi tentare inutili rimonte nell’ultimo quarto è solo uno specchietto per le allodole per apparire come quelli che lottano fino in fondo.

Chi guarda le partite e non il box score sa bene che i Lakers non lottano, approcciano male alle gare, non hanno la solidità mentale per reggere l’urto e anche il tentativo di Frank Vogel di aumentare la pressione su Russell Westbrook non facendolo entrare nel quarto periodo è a mio modo di vedere ridicolo.

📅 Next Game

Back-to-back per i Los Angeles Lakers, che tornano in campo nella notte – alle 4:00 italiane – tra Mercoledì 9 e Giovedì 10 Febbraio per affrontare i Portland Trail Blazers al Moda Center.

^Back to Top

Le statistiche citate, se non altrimenti specificato, sono tratte da Synergy Sports™ (SS), Cleaning The Glass (CTG), NBA Advanced Stats (NBA) e Basketball Reference (BR). Tutte le clip video, salvo diversa indicazione, sono di proprietà della NBA. Sono utilizzate a scopo divulgativo senza intenzione di infrangere copyright. © NBA Media Ventures, LLC.



Ascolta Lakers Speaker’s Corner, l’unico podcast italiano dedicato ai gialloviola, su:

Lakers Legends:

Mamba Moments:

 | Website

Ingegnere, partenopeo disperso tra le Alpi svizzere, world traveler. Ho cominciato con Clyde Drexler per finire ai Lakers. Everything in its right place, no?

Categories:

Our Podcast
Most Recent