In copertina: Adrian Griffin, Terry Stotts, Mark Jackson (Ashley Landis, Kevin C. Cox and Marcio Jose Sanchez, AP Photo)

Trascorrono le settimane e si allunga ulteriormente la lista degli aspiranti alla sostituzione di Frank Vogel. Messi da parte i sogni Quin Snyder e Nick Nurse, nei giorni scorsi i Los Angeles Lakers hanno intervistato quattro dei possibili candidati.

🦖 Adrian Griffin

Nei giorni scorsi, i gialloviola avevano chiesto ai Toronto Raptors l’autorizzazione per intervistare Adrian Griffin, assistente di coach Nurse.

Secondo Dan Woike del Los Angeles Times, i canadesi hanno concesso l’autorizzazione e Griffin ha incontrato in videoconferenza il front office dei californiani. Percorso analogo a quello seguito da Darvin Ham, altro assistente in rampa di lancio.

Appese le scarpe al chiodo dopo dodici anni tra NBA, Europa e leghe minori statunitensi, Adrian Griffin ha intrapreso la carriera di allenatore con i Bucks al fianco di Scott Skiles. Dopo un biennio nel Wisconsin sono arrivate cinque stagioni nei Bulls guidati da Tom Thibodeau.

Chiusa l’esperienza nell’Illinois, Griffin per una stagione ha ritrovano Skiles ai Magic. Dopo una sola stagione in Florida e altri due anni nello staff di Billy Donovan ai Thunder, dal 2018/19 il coach nativo del Kansas è parte dello staff di Nurse.

🏀 Terry Stotts

Oltre gli assistenti di Bucks e Raptors, i Lakers hanno intervistato Terry Stotts, allenatore dei Trail Blazers fino alla stagione 2020/21.

Per Adrian Wojnarow di ESPN, Terry Stotts possiede i requisiti richiesti dal front office gialloviola: esperienza ai playoff, capacità di costruire un sistema offensivo e abilità di interagire con le superstar. Nelle nove stagioni a Portland, il coach dello Iowa ha raggiunto la post season in otto occasioni, raggiungendo le Western Conference Finals nel 2019. Stotts ha lasciato l’Oregon con un record di 402 vittorie e 318 sconfitte.

📺 Mark Jackson

Secondo la ricostruzione di Woj, il processo di ricerca intrapreso dai Lakers è metodico e scrupoloso. La franchigia ha intervistato un paio di papabili alla volta, per poi proseguire con ulteriore colloqui con i candidati ritenuti più idonei. A guidare la ricerca è il General Manager Rob Pelinka, supportato dall’owner Jeanie Buss, dal consulente Kurt Rambis e dall’ex coach – …e non solo – Phil Jackson.

Eppure, nonostante un processo metodico e un team decisionale di tale livello, i gialloviola hanno deciso di intervistare anche Mark Jackson.

Evidentemente, che Mark Jackson abbia allenato l’ultima volta il 3 maggio del 2014 non spaventa i Lakers. Vedremo come andrà a finire.

Leggi anche:


News, Analisi, Game Recap & Preview, Podcast settimanale e Storytelling sui Los Angeles Lakers. Il sito di riferimento del mondo GialloViola! Once Purple & Gold... Forever Purple & Gold!

Categories:

Our Podcast
Most Recent