In copertina: Scotty Pippen Jr., Cole Swider e Shareef O’Neal (Lakers.com)

Inizia a prendere forma il roster dei Los Angeles Lakers che parteciperà alla California Classic Summer League di San Francisco e alla NBA 2K23 Summer League di Las Vegas.

Dopo aver scelto con la #35 il rookie Max Christie, i californiani hanno atteso la fine del Draft per poter mettere sotto contratto alcuni prospetti undrafted.

🏀 Scotty Pippen Jr.

Il primo prospetto firmato è la guardia Scotty Pippen Jr. (classe 2000, 185 cm). Per Bill Oram di The Athletic, il nativo di Portland ha accettato il Two-Way Contract offertogli dai gialloviola.

Il figlio del sei volte campione NBA con i Bulls nei tre anni alla Vanderbilt University ha disputato 90 gare, mettendo a referto 17.5 punti con il 34.3% da tre, 3.1 rimbalzi, 4.5 assist e 1.9 recuperi. Nell’ultimo anno con i Commoders (20.4 punti e 4.5 assist a partita) è stato inserito nel First Team All-SEC.

Ad inizio mese, il nativo di Portland aveva sostenuto un workout con i Lakers.

👌 Cole Swider

Il secondo prospetto firmato dagli angeleni è Cole Swider (classe 1999, 206 cm). Per Shams Charania of The Athletic, l’ala si è aggiudicata il secondo spot come Two-Way Player.

Il nativo del Rhode Island nei quattro anni spesi tra l’Università di Villanova e Syracuse ha disputato 110 gare, mettendo a referto 7.8 punti con il 38.1% da tre, 3.7 rimbalzi e 0.9 assist. Nell’unico con gli Orange, Swider ha chiuso la stagione con 13.9 punti, realizzando il 41.1% delle sei triple tentate a partita.

Cole è stato l’unico prospetto che ha sostenuto due workout con i Lakers, queste le sue parole al termine del secondo:

«È fantastico essere tornato, perché inizi a familiarizzare con i coach e l’ambiente. Inoltre, ho parlato ancora con Rob Pelinka. È un onore lavorare per una franchigia come i Lakers, un sogno che si avvera. Credo sia stato uno dei miei migliori workout.»

💪🏿 Shareef O’Neal

Riempiti gli slot destinati ai Two-Way Player, il front office dei Lakers ha firmato Shareef O’Neal (classe 2000, 208 cm). Shams Charania non ha riportato i dettagli dell’accordo, però è verosimile che il figlio del grande Shaq abbia firmato un Exhibit 10 Contract in vista della Summer League.

Dopo aver frequentato la Windward School nella nativa Los Angeles, Shareef ha accettato l’offerta di UCLA. Ma l’avventura con i Bruins è stata compromessa da un problema al cuore che l’ha tenuto lontano dal campo per oltre un anno. Nell’anno da junior si è trasferito alla Louisiana State University, la stessa frequentata dal padre. Complessivamente, ha giocato appena 37 gare, chiuse con 2.6 punti e 3.0 rimbalzi a partita.

Durante il workout sostenuto con i Lakers, O’Neal ha dichiarato che papà Shaq avrebbe preferito che restasse un altro anno ai Tigers, per prepararsi meglio al futuro tra i pro.

👀 Fabian White Jr. and R.J. Cole

Per finire, i Lakers hanno firmato anche l’ala Fabian White Jr. e la guardia R.J. Cole, anche loro presenti nei workout delle scorse settimane.

White Jr. (classe 1998, 203 cm) ha disputato cinque stagioni con l’Università di Houston, mettendo a referto 8.3 punti con il 36.4 % da tre e 4.7 rimbalzi.

Cole ha giocato due anni con la Howard University prima di trasferirsi all’Università del Connecticut. Con i Bison ha messo a referto 22.5 punti con il 37% da tre, 6.2 rimbalzi e 1.8 recuperi conquistando diversi riconoscimenti individuali. L’avventura di R.J. con gli Huskies si è chiusa con 14.3 punti e 4.2 assist.

⁉️ What’s next?

I cinque parteciperanno alla Summer League e verosimilmente si accaseranno con i South Bay Lakers, con Scotty Pippen Jr. e Cole Swider pronti a tappare eventuali falle al roster di coach Darvin Ham.

Leggi anche:

Categories:

Our Podcast
Most Recent