In copertina: Austin Reaves and Stanley Johnson (Katelyn Mulcahy, Getty Images)

Stando alle indiscrezioni degli insider i Los Angeles Lakers avrebbero deciso di esercitare la team option per la stagione 2022/23 sui contratti di Reaves, Johnson e Gabriel.

🎸 Austin Reaves

La prima anticipazione è arrivata da Jovan Buha di The Athletic, che ha riportato l’intenzione della franchigia californiana di confermare Reaves e compagni. Il contratto di Austin Reaves (1.6 milioni di dollari circa) diventerà completamente garantito il 10 gennaio 2023.

Austin è stato uno dei pochi protagonisti positivi dell’ultima stagione dei Lakers. L’ex Sooners ha chiusa la stagione 7.3 punti, 3.2 rimbalzi e 1.8 assist in 23.2 minuti di media. Con Hillbilly Kobe in campo, i californiani hanno messo a referto un Net Rating di +1.8.

🦍 Stanley Johnson e Weynen Gabriel

Nella giornata odierna, Keith Smith di Spotrac ha confermato le anticipazioni di Buha. Il contratto di Stanley Johnson (2.4 milioni) è interamente garantito, mentre quello di Wenyen Gabriel (1.9 milioni) lo diventerà a gennaio.

Nel primo anno ai Lakers, Stanimal in 48 gare ha messo a referto 6.7 punti, 3.2 rimbalzi e 1.7 assist in 22.8 minuti a partita. Per Gabriel solo 19 partite, chiuse con 6.7 punti e 4.3 rimbalzi.

Vista la situazione salariale dei gialloviola, la decisione di esercitare le team option era ampiamente prevedibile. Nei giorni scorsi, sia Russell Westbrook e Kendrick Nunn hanno deciso di esercitare la player option per l’anno prossimo.

Leggi anche:

Potrebbe interessarti:

NBA & Lakers on the couch, minors & post on the court. 1987, Showtime!

Categories:

Our Podcast
Most Recent