Il terzo giocatore firmato dai Los Angeles Lakers a parlare con la stampa è stato Damian Jones, che ha accettato un contratto biennale al minimo per veterani con player option per il secondo anno.

Il ritorno in California del centro della Louisiana è stato molto apprezzato da media e tifosi gialloviola, memori delle buone prestazioni della stagione 2020/21.

👋 Welcome back Damian Jones!

Il prodotto della Vanderbilt University è salito sul palco dopo i nuovi compagni Troy Brown Jr. e Lonnie Walker IV, ed ha iniziato proprio parlando della precedente esperienza con i Lakers:

«Devo ammettere che rimasi un po’ sorpreso quando non fui confermato. Io ho cercato di dare il massimo, per lasciare un’ottima impressione in vista di opportunità future.»

«È fantastico, sono felice di essere qui. Sono contento che quanto fatto con quei due contratti decadali abbia funzionato.»

Jones ha confessato di aver ricevuto altre offerte durante la free agency, ma la possibilità di giocare al fianco delle superstar gialloviola ha fatto la differenza:

«Avere familiarità con l’ambiente ed aver mantenuto i rapporti con la franchigia è stato importante. Poi potrò giocare con LeBron, Russ e AD. È una grande opportunità.»

Nell’ultima stagione con i Kings – dopo aver tirato appena 14 volte dalla lunga distanza nelle prime 143 gare della sua carriera – Damian ha realizzato 10 delle 29 triple tentate.

«Ho lavorato molto sul mio gioco, ho sempre sentito di esserne capace. Scendere in campo e riuscire a farlo mi ha fatto sentire davvero bene.»

«Mi sono allenato duramente per poter allargare il campo, non so so se mi verrà richiesto però è una skill su cui contare. Se dopo un blocco dovrò rollare o aprirmi, lo deciderà il coaching staff.»

Nella prima esperienza ad L.A. Damian Jones non ha giocato al fianco di Anthony Davis, fermato da un infortunio. Considerate le sue qualità atletiche è probabile che possa ricoprire il ruolo di rim runner come fatto in precedenza da Dwight Howard e JaVale McGee.

«Immagino che dovrò ricoprire un ruolo simile a quello interpretato da JaVale e Dwight nelle stagioni precedenti.»

Leggi anche:

Potrebbe interessarti:

NBA & Lakers on the couch, minors & post on the court. 1987, Showtime!

Categories:

Our Podcast
Most Recent