Incassate il back-to-back di sconfitte contro Suns e Timberwolves a Las Vegas, i Los Angeles Lakers 💜💛 tornano in California per affrontare i Golden State Warriors a San Francisco.

I gialloviola sono ancora privi di Dennis Schröder (indisponibile) e Troy Brown Jr. (schiena); mentre LeBron James, Russell Westbrook e Patrick Beverley si prendono un’altra giornata di ferie. Ham schiera il quintetto composto da Walker IV, Reaves, Christie, JTA e Davis. I Campioni NBA – senza Klay Thompson e Draymond Green – replicano con Curry, Poole, Wiggins, Kuminga e Looney.

🏀 Warriors vs Lakers

Il rientrante Anthony Davis fa subito sentire la sua presenza: primo canestro della gara, seguito da una bella stoppata su Andrew Wiggins. L’ala di Golden State non si scompone e segna sei punti consecutivi, che vanificano il primo allungo di L.A.

Il ritmo della gara è elevato e il punteggio cresce rapidamente grazie alle triple di Lonnie Walker IV e Wiggins. I Lakers provano ad allungare con l’ottimo Kendrick Nunn, autore di quattro canestri con due triple in pochi minuti, ma gli Warriors restano incollati con le giocate di Steph Curry. 35-33 il punteggio dopo dodici minuti di gioco.

Nella seconda frazione The Brow conferma – per ora… – di aver lavorato sul tiro mandando a bersaglio due triple, inoltre AD attacca con aggressività e produce il primo vantaggio in doppia cifra della partita. Golden State barcolla, ma resta in piedi sorreggendosi ai canestri dell’MVP delle ultime NBA Finals. A metà gara i losangelini guidano 60-52.

🔥 I Lakers battono gli Warriors in volata

Dopo l’intervallo lungo Golden State si esibisce nel proverbiale show del terzo quarto e con i canestri di Curry, Poole e Wiggins cancella lo svantaggio. Davis prova ad opporsi, ma a metà gara arriva il sorpasso griffato Chief Steph. Jordan Poole è on fire (per lui 18 punti nel terzo quarto), ma i Lakers tengono botta e restano incollati grazie a Walker, Nunn, Reaves e due triple di Ryan. 89-91 all’ultimo mini-break.

I losangelini tornano avanti grazie ai canestri dalla lunga distanza di Max Christie e dello scatenato Matt Ryan, prima di provare ad allungare con un paio di canestri di Thomas Bryant. Nonostante la gara sia in parità a sei minuti dalla sirena, sia Darvin Ham che Steve Kerr lasciano che siano le seconde linee a giocarsi la gara.

Matty Ice segna ancora da tre, poi Scotty Pippen Jr. segna il layup del +5. Il rookie poi commette un turnover che potrebbe essere fatale, ma Ty Jerome ricambia con gli interessi perdendo due palloni fatali. Ryan si prende la soddisfazione di chiudere la sfida dalla lunetta, 124-121 il punteggio finale. Era dal 18 Dicembre 2020 che i Lakers non vincevano una gara di preseason.

^Back to Top

📊 Stats & Box Score

Davis mette a referto 28 punti (9/18 dal campo, 2/4 dall’arco e 8/8 dalla lunetta), 3 rimbalzi, 3 assist e 1 stoppata in poco più di 21 minuti di gioco. Buon contributo di Walker IV, autore di 14 punti e 4 assist con 3/6 da tre. Sottotono Reaves (7+4+4 con 3/5 al tiro e 2 stocks), poco incisivi Christie (7+5 con 2/7 dal campo) e Toscano-Anderson (6+3+2).

Dalla panca ancora un’ottima prova di Nunn (21+4+7 con 8/13 dal campo e quattro triple), anche se le luci della ribalta sono tutte per Matt Ryan (20 con 6/9 da tre). Si dividono i minuti da “cinque” Gabriel (6+1 con 5 falli), Bryant (5+5+2) e Jones (2+3). Spara a salve Swider (3+6 con 1/6 dall’arco), mentre si vedono solo nel finale Pippen Jr. ed Harrison.

Il top scorer degli Warriors è Poole: 25+4+6 con 10/19 dal campo. In doppia cifra anche Steph Curry (24+4+4), Wiggins (15+3), Kuminga (12+8+2) e Wiseman (13+6).

Box Score at NBA.com

^Back to Top

📺 Warriors vs Lakers: Highlights

🗨️ Post Game Quotes

«Matt potrebbe aver trovato un lavoro oggi, ovviamente ha mostrato a tutti la sua più grande abilità.»

Darvin Ham

«Sono stato felice di tornare sul campo, mi sono sentito bene ed in ritmo. Il polso e la schiena non mi hanno dato nessun fastidio. Sono contento che abbiamo conquistato la vittoria ed è stato bello vedere i nostri giovani fare esperienza nella fase finale della gara.»

Anthony Davis

^Back to Top

📅 Next Game

I Los Angeles Lakers tornano in campo nella notte – alle 4:00 italiane – tra Mercoledì 12 e Giovedì 13 per affrontare i Minnesota Timberwovles alla crypto.com Arena.

^Back to Top


Ascolta Lakers Speaker’s Corner, il podcast italiano dedicato ai gialloviola, su:


NBA & Lakers on the couch, minors & post on the court. 1987, Showtime!

Categories:

Our Podcast
Most Recent
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: