Game 6: Los Angeles Lakers vs Denver Nuggets. In copertina: LeBron James, Russell Westbrook and Anthony Davis (Andrew D. Bernstein, NBAE via Getty Images)

Reduci dalla sconfitta contro i Timberwolves, i Los Angeles Lakers 💜💛 (0-5) tornano in California per affrontare i Denver Nuggets (4-2), già vittoriosi in Colorado la settimana scorsa.

I gialloviola sono privi di Juan Toscano-Anderson (caviglia sinistra), Dennis Schröder (pollice destro), Thomas Bryant (pollice sinistro) e Cole Swider (piede). Ham schiera Beverley, Walker, Brown Jr., James e il rientrante Davis; Malone non dispone di Bones Hyland e replica con Murray, KCP, Porter Jr., Gordon e Jokic.

Nel prepartita i Lakers hanno ritirano la canotta numero 99 indossata negli anni cinquanta dalla prima superstar della franchigia e della NBA: George Mikan aka Mr. Basketball. Presenti alla cerimonia, tra gli altri, James Worthy e Pau Gasol.

Leggi la preview di LakeShow Italia:

🏀 Lakers vs Nuggets: Game Recap

Denver parte fortissimo: Jokic guida le operazioni, Gordon e Michael Porter Jr. (54.1% da tre in stagione) colpiscono dalla lunga distanza. L.A. risponde con Davis – a segno anche dal mid-range – mentre i compagni sbagliano praticamente tutto. 11-15 dopo poco più di cinque minuti di gioco. Per The Brow 4/4 al tiro, gli altri angeleni combinano 1/6 dal campo.

L’ingresso della second unit non rivitalizza l’attacco dei Lakers e senza AD il pitturato diventa terra di conquista di Aaron Gordon e The Joker. I Nuggets volano sul +10 ed Ham è costretto a rimettere in campo AD. Westbrook e Kendrick Nunn segnano le prime triple dei padroni di casa, poi James replica alla schiacciata dell’ex DeAndre Jordan. 26-31 a fine primo quarto.

Entrambi gli attacchi vivono un momento di stanca e il punteggio viene mosso solo dai liberi di MPJ e da giocate estemporanee di James e Davis. I gialloviola aumentano l’intensità difensiva, alzano il ritmo e tornano sul -1 grazie ai canestri da tre di LeBron e Walker.

Col rientro del centro serbo, l’attacco dei Nuggets si rimette in moto e Murray tiene a contatto la squadra di Michael Malone. I Lakers non demordono e conquistano la testa della gara con Russell Westbrook. Brodie spinge la transizione, segna un paio di layup e assiste i canestri di Beverley e Troy Brown Jr. 55-51 a fine primo tempo.

🎉 I Lakers controllano il rientro dei Nuggets

Al rientro in campo LeBron James prova a mettersi alle spalle il brutto primo tempo (4/12 dal campo e 3 turnover), attaccando con decisione il pitturato e colpendo con il jumper. Ma i dieci punti del quattro volte MVP servono solo a tenere il passo di Denver, che risponde colpo su colpo. KCP e Gordon colpiscono da tre, Jamal Murray aggiunge otto punti per il 67-71 di metà terzo quarto.

Le pepite sono on fire dalla lunga distanza e segnano altre due volte con Kentavious Caldwell-Pope, ma Reaves e Westbrook tengono il passo del rimpianto ex. Dopo l’ottava tripla della frazione dei Nuggets – firmata Bruce Brown – arrivano i provvidenziali canestri di Lonnie Walker IV, prologo al pareggio di Ryan. La frazione si chiude con un gioco da tre punti di Austin Reaves e per la prima volta in stagione si sente forte il canto «Let’s go Lakers!». 93-85 all’ultimo mini-break.

Con un’altra tripla di Matt Ryan i californiani toccano in primo vantaggio in doppia cifra dell’anno. Il parziale (22-2) viene fermato da cinque punti di Murray, ma il rientro di Denver viene contenuto dalla buona difesa e dalle giocate di Davis e James. Reaves trova la tripla del 111-99 a sei minuti dalla sirena.

HBK poi assiste anche la schiacciata di SkyWalker, che mette i Nuggets con le spalle al muro. Mentre le mani dei suoi compagni tremano e le percentuali crollano, Nikola Jokic è l’ultimo ad arrendersi. Il due volte MVP prova a ricucire lo strappo con sei punti, ma un tap-in di Davis e un layup di Westbrook dopo un rimbalzo offensivo chiudono la gara. 121-110, Lakers Win! Prima vittoria stagionale per i gialloviola e primo successo in carriera da head coach per Darvin Ham.

^Back to Top

📊 Stats & Box Score

James chiude con 26 punti (10/22 dal campo, 2/5 dall’arco e 4/5 dalla lunetta), 6 rimbalzi, 8 assist, 1 recupero e 1 palla persa. Per Davis 23 punti (10/18 al tiro e 3/4 ai liberi), 15 rimbalzi di cui 6 in attacco, 2 assist, 2 stocks e 2 turnover. Anche Walker (18+5+2 con 6/14 dal campo e 3/5 da tre) cresce nel secondo tempo, mentre Beverley (5+5+2) continua a non incidere. Altra prova discreta per Brown Jr. (8+6).

Dalla panca contributo fondamentale di Westbrook (18+8+8 con 6/12 al tiro e 3 perse) e Reaves (10+4+2 con 2/4 dall’arco). Buon contributo per Ryan (2/3 da tre) e Gabriel (4+2), mentre Nunn (una tripla) e Jones vedono pochissimo il campo.

Il top scorer dei Nuggets è Jokic (23+14+6 con 8/16 al tiro e 6/7 ai liberi). In doppia cifra anche Murray (21+4+5 con 9/21 dal campo), Gordon (18+6 con 3/4 dall’arco), Porter Jr. (17+9) e Brown (10+2+4). KCP chiude con 9 punti con 3/4 da tre, 5 rimbalzi e 5 assist.

Box Score at NBA.com

^Back to Top

📺 Lakers vs Nuggets: Highlights

🗨️ Post Game Quotes

Leggi le dichiarazioni dei protagonisti della gara tra Lakers e Nuggets:

🚦 Plus & Minus

Leggi l’analisi degli aspetti positivi e negativi della partita della crypto.com Arena:

^Back to Top

🏆 Lakers vs Nuggets: Fan Survey

📅 Next Game

I Los Angeles Lakers tornano in campo – alle 3:30 italiane – nella notte tra Mercoledì 2 e Giovedì 3 Novembre per affrontare i New Orleans Pelicans alla crypto.com Arena.

^Back to Top


Ascolta Lakers Speaker’s Corner, il podcast italiano dedicato ai gialloviola, su:


Categories:

Our Podcast
Most Recent