Game 7: Los Angeles Lakers vs New Orleans Pelicans. In copertina: Matt Ryan (Adam Pantozzi, NBAE via Getty Images)

Conquistato il primo successo della stagione contro i Nuggets, i Los Angeles Lakers 💜💛 (1-5) cercano il bis contro i New Orleans Pelicans (4-2).

I gialloviola recuperano Toscano-Anderson, mentre sono ancora privi di Dennis Schröder (pollice destro), Thomas Bryant (pollice sinistro) e Cole Swider (piede). Tante assenze anche per NOLA, che non dispone di Brandon Ingram, Herbert Jones e Kira Lewis Jr. Ham conferma lo starting five composto da Beverley, Walker, Brown, James e Davis. Green replica con McCollum, Marshall, Murphy, Williamson e Valanciunas.

Leggi la preview di LakeShow Italia:

🏀 Lakers vs Pelicans: Game Recap

In avvio entrambe le squadre alzano il ritmo, ma si accontentano del primo tiro utile muovendo poco il pallone. Fioccano così errori al tiro e seconde opportunità, con LBJ & AD a battagliare contro Zion e la possente frontline di New Orleans. Dopo cinque minuti il punteggio è basso e le percentuali sono pessime (30% dal campo complessivo).

L’ingresso di Westbrook è accolto dall’inedita ovazione dell’arena, che si scalda ulteriormente con la tripla di Walker. Tuttavia, l’esecuzione a metà campo dei Lakers è farraginosa e produce nulla o poco più. I Pelicans allungano con i canestri da tre di Marshall e Jonas Valanciunas, ma non scappano via a causa delle tante perse. I gialloviola si rimettono in moto con l’and-one di Reaves, poi Brodie – che subisce anche due sfondamenti – segna da oltre l’arco. Le triple di Daniels e Ryan chiudono il quarto: 23-27.

La qualità della gara resta bassa, con difese poco intense e attacchi imprecisi. Ryan sbaglia una tripla dopo l’altra, mentre Devonte’ Graham è una turnover machine e restituisce i possessi sprecati dai padroni di casa. A muovere il punteggio, i soliti James e Williamson. 31-33 a sei minuti dall’intervallo lungo.

Con McCollum ben controllato dalla difesa dei Lakers, Naji Marshall prova a vestire con alterne fortune i panni del go-to guy dei Pelicans. A scuotere i californiani, arriva uno dei migliori stint in gialloviola di Russell Westbrook. Il numero 0 prima attacca il ferro, poi assiste Troy Brown Jr. e Walker, infine gioca a due con James & Davis. L’energia di Brodie contagia i compagni, che difendono finalmente con intensità. NOLA non segna più e subisce le schiacciate in transizione di LeBron e AD. Infine, SkyWalker segna la tripla del 56-44 a metà gara.

👀 I Lakers subiscono il rientro dei Pelicans

Al rientro in campo, New Orleans prova a ridurre le distanze con le giocate di CJ McCollum (11 punti senza errori dopo il 2/9 del primo tempo) e Williamson, ma i tiratori di Willie Green continuano a sparare a salve. I losangelini controllano, trovando il canestro con tutti i presenti sul parquet e riuscendo a piazzare un paio di easy dunk con James e Davis. 72-59 a metà terzo quarto.

Il ritmo cala, insieme alla concentrazione dei Lakers che ricominciano a commettere errori gratuiti. Davis segna il layup del +14, ma un paio di errori di Westbrook consentono a Jose Alvarado di colpire da tre e lanciare Murphy in transizione. Darvin Ham non gradisce e ferma subito la gara, ma Grand Theft Alvarado è scatenato e con Trey Murphy III riporta avanti i Pelicans. Gabriel e James fermano il parziale (0-15 in 144″) e consentono agli angelini di chiudere 82-79 all’ultimo mini-break.

La gara è finalmente accesa e combattuta, con la tensione che sale dopo qualche giocata d’energia. Zion Williamson assalta il pitturato angeleno, Lonnie Walker IV risponde con una tripla e un paio di schiacciate elettrizzanti. Alvarado trolla James, poi Ryan e Reaves riportano avanti i californiani: 98-97 a poco più di sei minuti dalla sirena.

L’attacco dei Lakers vive un altro momento di stanca e produce solo dalla lunetta; i Pelicans colgono l’attimo e tornano sul +3 con due canestri dell’ex Larry Nance Jr. L.A. fatica contro la difesa schierata, ma torna avanti con LeBron James e un paio di hustle plays di Beverley e Reaves. Ma la gara non è finita: Zion segna, LeBron sbaglia e Nance può schiacciare il +3. La tripla di Walker si spegne sul ferro, ma lo 0/2 ai liberi di Daniels regala 1.4″ di speranza ai Lakers.

Troppo pochi? No. Austin Reaves pesca Matt Ryan nell’angolo opposto. Tripla fuori equilibrio e… ciuf! I due undrafted regalano l’overtime ai Lakers.

🎉 I Lakers piegano i Pelicans nell’overtime

Il supplementare si apre con la tripla di Walker, poi Anthony Davis e James rispondono ai canestri di Williamson e McCollum. L’attacco dei Pelicans non produce più, ma i Lakers non riescono a piazzare il colpo del ko. CJ segna il jumper del -3, LeBron sbaglia ancora ma l’ex Trail Blazers non riesca a pareggiare dalla lunetta. 120-117 il punteggio finale, what a game!

^Back to Top

📊 Stats & Box Score

James – reduce da una brutta influenza e dolorante al piede – chiude con 20 punti (9/23 dal campo, 0/7 dall’arco e 2/4 dalla lunetta), 10 rimbalzi, 8 assist, 2 stoppate e 2 palle perse. Per Davis 20 punti (8/17 al tiro e 4/4 ai liberi), 16 rimbalzi, 4 assist, 1 recupero e 4 stoppate. Il top scorer dei Lakers è Walker, con 28 punti e 5/9 da tre. Buona prova di Brown Jr. (15+10 con 4/7 dal campo e 6/6 dalla lunetta), ancora in ombra Beverley (4 rimbalzi, 3 assist e 0/3 all tiro).

Dalla panca, Westbrook chiude con 13 punti (6/10 al tiro), 7 rimbalzi, 9 assist e 6 turnover; in doppia cifra anche Ryan (11+2+1 con 4/9 da tre). Tanti minuti per Reaves (7 punti con 2/6 al tiro e 2 recuperi), discreto Gabriel (6+4). DNP per Nunn, Jones e JTA.

Il top scorer dei Pelicans è Williamson (27+5+7 con 11/21 dal campo e 5/8 dalla lunetta). In doppia cifra anche McCollum (22+9+8), Alvarado (15+2+4), Murphy (12+5+3) e Nance (11+8+5 con 4 recuperi). Per Valanciunas 9 punti con 3/11 al tiro e 10 rimbalzi.

Box Score at NBA.com

^Back to Top

📺 Lakers vs Pelicans: Highlights

🗨️ Post Game Quotes

Leggi le dichiarazioni dei protagonisti della gara tra Lakers e Pelicans:

🚦 Plus & Minus

Leggi l’analisi degli aspetti positivi e negativi della partita della crypto.com Arena:

^Back to Top

🏆 Lakers vs Pelicans: Fan Survey

📅 Next Game

I Los Angeles Lakers tornano in campo – alle 3:30 italiane – nella notte tra Venerdì 4 e Sabato 5 Novembre per affrontare gli Utah Jazz alla crypto.com Arena.

^Back to Top


Ascolta Lakers Speaker’s Corner, il podcast italiano dedicato ai gialloviola, su:


Categories:

Our Podcast
Most Recent