In copertina: LeBron James nel corso della gara tra Lakers e Suns al Footprint Center di Phoenix (Christian Petersen, Getty Images)

I Los Angeles Lakers hanno vinto solo due delle prime dieci gare disputate. Nel corso dell’undicesima – oltre a collezionare l’ottava sconfitta consecutiva in regular season contro i Clippers – a gettare nello sconforto l’ambiente gialloviola è arrivato l’infortunio subito da LeBron James.

Il quattro volte MVP ha lasciato il campo poco prime della sirena, toccandosi nella stessa zona che lo ha costretto ad un lungo stop (17 gare saltate) durante la fase centrale del primo anno nella Città degli Angeli.

Al termine della gara lo stesso James ha rassicurato i media sulle proprie condizioni, poi è arrivata la risonanza magnetica che ha evidenziato “solo” uno stiramento all’adduttore della coscia sinistra. Sospiro di sollievo per le condizioni di LeBron, preoccupazione per l’esito delle successive sfide in programma.

In soccorso dei Lakers, oltre ad un calendario abbordabile, è arrivato lo strepitoso Anthony Davis cha ha trascinato la sua squadra a tre vittorie in cinque partite a suon di prestazioni dominanti (33.2 punti con 17.4 rimbalzi e 4.8 stocks a partita).

👑 Il ritorno di LeBron James

Tenere botta ha consentito ai californiani la massima cautela nella riabilitazione di 38enne di Akron, che negli ultimi allenamenti ha partecipato solo alle attività senza contatto. Il Prescelto è sempre stato in panchina al fianco dei compagni e questa notte ha partecipato alla seduta di tiro svolta al Footprint Center prima della gara tra Lakers e Suns. Segnale del rientro che si avvicina.

Ed infatti, nel primo timeout della gara di Phoenix, l’insider Chris Haynes di TNT ha rivelato che il ritorno in campo di LeBron James avverrà nella gara in programma tra Venerdì e Sabato notte contro San Antonio.

Il contributo di James sarà fondamentale per il tentativo dei Lakers di risalire la classifica della Western Conference. Nelle dieci gare disputate, LeBron ha messo a referto 24.9 punti, 8.8 rimbalzi e 6.9 assist in oltre 35 minuti di media.

Inoltre, mantenendo la stessa media punti, il nativo di Akron dovrebbe disputare appena 44 partite per raggiungere e superare Kareem Abdul-Jabbar in cima alla classifica dei punti segnati in regular season nella storia della NBA.

📅 Next Game

I Los Angeles Lakers tornano in campo nella notte – alle 2:00 italiane – tra Venerdì 25 e Sabato 26 Novembre per affrontare i San Antonio Spurs allo AT&T Center.


Ascolta Lakers Speaker’s Corner, il podcast italiano dedicato ai gialloviola, su:


News, Analisi, Game Recap & Preview, Podcast settimanale e Storytelling sui Los Angeles Lakers. Il sito di riferimento del mondo GialloViola! Once Purple & Gold... Forever Purple & Gold!

Categories:

Our Podcast
Most Recent