In copertina: Matt Ryan (Michael Gonzales, NBAE via Getty Images)

I Los Angeles Lakers taglieranno Matt Ryan. A riportare l’indiscrezione, per certi versi inaspettata, a mezz’ora dalla vittoria con i Trail Blazers è stato Shams Charania di The Athletic.

La notizia poi è stata confermata anche dal diretto interessato, che ha preferito non commentarla.

Con questa mossa, i californiani libererebbero uno spot a roster che potrebbe essere investito in qualche operazione di mercato. Dal 15 Dicembre, infatti, sarà possibile scambiare i giocatori che hanno firmato nuovi contratti durante l’estate.

Il nativo di New York chiude l’esperienza in gialloviola con 3.9 punti e 1.2 rimbalzi in10.8 minuti di media nelle 12 gare disputate. Matty Ice ha segnato 13 delle 35 triple tentate e il suo 37.1% lo poneva alle spalle del solo Reaves. L’highlight della sua avventura con i Lakers è indubbiamente l’incredibile tripla che ha mandato all’overtime la gara contro i Pelicans.

Dopo aver cambiato tre college in cinque anni, la carriera di Matt Ryan era stata interrotta dalla pandemia da COVID-19. Per mantenersi ha fatto il lavori più disparati: dal giardiniere in un cimitero newyorchese al fattorino.

Con la ripartenza della Summer League, Ryan si è conquistato un chiamata nella G League. Poi sono arrivate la convocazione con Team USA e la run verso le NBA Finals con i Boston Celtics. Un discreto training camp e l’assenza di tiratori a roster hanno poi convinto i Lakers ad offrirgli un contatto.

Leggi anche:

News, Analisi, Game Recap & Preview, Podcast settimanale e Storytelling sui Los Angeles Lakers. Il sito di riferimento del mondo GialloViola! Once Purple & Gold... Forever Purple & Gold!

Categories:

Our Podcast
Most Recent