In copertina: Kareem Abdul-Jabbar si congratula con LeBron James nel corso della gara tra Los Angeles Lakers e Oklahoma City Thunder (Zach Beeker, NBAE via Getty Images)

Alla crypto.com Arena si respira l’aria delle grandi occasioni, con un’atmosfera elettrizzante che non si percepiva dall’ultima gara del compianto Kobe Bryant.

A sostenere la rincorsa di LeBron James c’è tutta la famiglia: mamma Gloria, la moglie Savannah e i figli Bronny, Brice e Zhuri. Presenti l’agente Rich Paul, gli amici da Akron e alcuni compagni dell’high school. Il Commissioner Adam Silver, l’owner Jeanie Buss e i membri dello showtime Kareem Abdul-Jabbar, Magic Johnson, James Worthy, A.C. Green e Bob McAdoo.

La lista delle celebrità presenti a bordo campo è infinita : gli attori Denzel Washington e Lisa Rinna; i rappaer LL Cool J, Usher e Jay-Z; gli sportivi Dwyane Wade, Floyd Mayweather Jr., Shannon Sharpe e John McEnroe. In alto, un jumbotron aggiorna il countdown in tempo reale.

Leggi anche:

👑 LeBron James: Scoring King

Il momento che tutto il mondo, dello sport e non, attendeva è arrivato a pochi secondi dalla fine del terzo quarto (poi persa) tra Los Angeles Lakers e Oklahoma City Thunder.

Westbrook serve LeBron James, che dopo qualche palleggio si allontana da Kenrich Williams e con il suo proverbiale turnaround fadeaway segna i punti 38.387 e 38.388 con cui diventa il miglior realizzatore della storia della NBA.

Come successo altre volte in queste occasioni, la gara viene fermata e James può ricevere la meritata standing ovation. LeBron alza le braccia al cielo e – finalmente disteso in volto – si dirige verso la sua famiglia.

Nell’arena si alza l’urlo “M-V-P!!! M-V-P!!” poi Silver e Abdul-Jabbar raggiungono il numero 6 gialloviola al centro del campo. Il Commissioner della NBA si congratula con il nuovo All-Time Scoring Leader, che riceve il pallone da Kareem.

Nel proseguo della gara, durante le pause sono stati trasmessi i messaggi registrati dai suoi familiari oltre quello del Presidente degli Stati Uniti Joe Biden.

LeBron James è riuscito ad infrangere un record che sembrava impossibile da battere, detenuto per quasi quarant’anni da Kareem Abdul-Jabbar. Un momento epico, che rimarrà nella storia dello sport.


Ascolta Lakers Speaker’s Corner, il podcast italiano dedicato ai gialloviola, su:


Categories:

Our Podcast
Most Recent