Game 80: LA Clippers vs Los Angeles Lakers. In copertina: LeBron James (Rick Bowmer, AP Photo)

Back-to-back per i Los Angeles Lakers 💜💛 (41-38), che dopo la vittoria contro i Jazz chiudono il road trip contro gli LA Clippers (41-38), sempre vincenti nei tre precedenti stagionali.

Per la prima volta in stagione i gialloviola hanno tutti gli effettivi a disposizione; i velieri invece non dispongono di Marcus Morris Sr. e Paul George. Ham schiera Russell, Reaves, James, Vanderbilt e Davis; Lue replica con Westbrook, Gordon, Leonard, Batum e Zubac.

🏀 Clippers vs Lakers: Game Recap

Il roster, nonostante la paura di un necessario riposo per alcuni visto il back-to-back, è al completo. La stanchezza della gara contro Utah, però, si fa sentire da subito: pronti, via ed è parziale di apertura di 15-3, con un vendicativo Russell Westbrook autore di una tripla e 3 assist iniziali.

D’Angelo Russell prova a rimettere in carreggiata i suoi, ma il suo centro dall’arco viene replicato nuovamente da Brodie. 18-6 Clips.

Da qui in poi la difesa dei Lakers alza il ritmo e concede pochissimo, recuperando parte del vantaggio e andando anche sopra di 1 nel punteggio con una tripla di Troy Brown Jr. che chiude un parziale di 13-2 per i giallo-viola.

L’alternanza di parziali tuttavia, non è destinata ad arrestarsi: negli ultimi 2 minuti del primo quarto i Clippers segnano 12 punti e ritornano avanti chiudendo 37-31.

Nel secondo periodo i Clippers continuano a giocare con controllo e solidità, non facendo sentire l’assenza di Paul George (out dal 22 marzo) e sfruttando l’evidente stanchezza dei rivali. I Lakers provano a tornare in partita nel finale, con Austin Reaves e LeBron James autori di 6 punti in 2 minuti; ma i Clippers, apparentemente immobilizzati, ritornano in partita con Kawhi Leonard e Westbrook che segnano 8 punti in un minuto. Il primo tempo si chiude con un 71-52 Clippers, massimo distacco della gara.

🔄 Clippers vs Lakers

La seconda frazione continua con la stessa inerzia della prima con Ivica Zubac – altro ex – e Leonard che portano il vantaggio sul +24. Ma James e Anthony Davis non sono d’accordo a subire così, e fanno una straordinaria run da 19-3 segnando rispettivamente 5 e 12 punti. I Clippers sembrano ora davvero vicini, ma Norman Powell vuole essere il protagonista e ci riesce: sfruttando tanti viaggi in lunetta, segna ben 10 punti consecutivi per i suoi e, dopo un canestro di Mason Plumlee, riporta i suoi sul +11 a fine 3Q.

È l’ora della verità per i Lakers, ora o mai più… ma in un battito di ciglia i Clippers segnano due triple con Bones Hyland e Terance Mann che condannano in via semi definitiva i ragazzi di coach Darvin Ham, ora nuovamente sotto di 17. Hyland domina i primi minuti dell’ultima frazione, con 11 punti dei 14 totali segnati nei primi 5 minuti di questo quarto. Negli ultimi istanti i Lakers non mollano e Ham non si arrende, lasciando in campo le stelle nonostante il palese bisogno di riposo. Esclusi due canestri di Gabriel segnano solo i titolari, ma non abbastanza per raggiungere i Clippers, che vincono l’ennesimo derby consecutivo per 125-118.

📊 Stats & Box Score

James chiude con 33 punti, 8 rimbalzi, 7 assist e il 65% dal campo in ben 35 minuti totali. Straordinari, in termini di minutaggio, anche per Russell, che in 40′ è autore di 15 punti e 7 assist. Davis si fa comunque sentire (17+11 e 2 stoppate), così come Reaves (altri 20 punti con 3/6 dall’arco), ma non basta. L’apporto della panchina è insufficiente: Malik Beasley segna 7 punti in 13′, ma con un disastroso -20 di +/-. Poco incisivo anche Dennis Schröder, che segna un solo canestro su 6 tentativi in 13′.

I Clippers segnano di più e in modo più distribuito: sono ben 6 i giocatori in doppia cifra, spunta Powell come top scorer con 27 punti (perfetto anche dalla lunetta, 10/10) e segue Leonard con 25 punti e ben 4 triple su 7. Serata no al tiro per Batum, con un 1/7 dall’arco.

Box Score at NBA.com

📺 Clippers vs Lakers: Highlights

🗨️ Post Game Quotes

Leggi le dichiarazioni dei protagonisti della gara tra Clippers e Lakers:

🚦 Plus & Minus

Leggi l’analisi degli aspetti positivi e negativi della partita della crypto.com Arena:

  • Coming Soon

📅 Next Game

I Los Angeles Lakers tornano in campo nella notte (4:30 🇮🇹) tra Venerdì 7 e Sabato 8 Aprile per affrontare i Phoenix Suns alla crypto.com Arena.


LeBron James ha superato Kareem Abdul-Jabbar, diventando il miglior realizzatore della storia della NBA. Leggi gli articoli dedicati al record del quattro volte MVP scritti dalla redazione di LakeShow Italia:


Ascolta Lakers Speaker’s Corner, il podcast italiano dedicato ai gialloviola, su:


Vent’anni, torinese, appassionato di sport dalla nascita e di pallacanestro NBA da qualche anno dopo. Nel tempo libero studio Economia Aziendale.

Categories:

Our Podcast
Most Recent