In copertina: D’Angelo Russell e Anthony Davis nel corso della gara tra Lakers e Suns (NBA.com)

I Los Angeles Lakers battono i Phoenix Suns 121-107, ottenendo una vittoria importante in vista del finale di Regular Season programmato per Domenica sera ora italiana.

Leggi anche:

James: «Non avrei mai giocato 20 stagioni senza di lui»

King LeBron James ha parlato delle sue condizioni fisiche in questo finale di stagione, elogiando in modo particolare il suo preparatore di lunga data Mike Mancias:

«Ho molti superpoteri, ma non ho la capacità di sapere come mi sentirò tra tre giorni.»

«Non avrei potuto giocare 20 stagioni senza di lui. È letteralmente così. Senza di lui non potrei mai giocare a questo livello.»

«Non vedo l’ora di avere il giorno libero domani. Devo prendere l’aereo e andare a Portland per vedere mio figlio all’Hoops Summit. Non c’è riposo per gli stanchi.»

LeBron è poi entrato nel merito della partita, dove c’è stato anche un siparietto tra il 6 dei gialloviola ed Anthony Davis riguardo il finale di stagione:

«Stavo dicendo ad AD: “Amico, riesci a credere che finiremo la stagione con il record positivo dopo tutto quello che è successo in questa stagione?”. Abbiamo ribaltato la situazione.»

«Nessuno può decifrare me e AD. Soprattutto quando ci sono Beasley e Russell che tirano come hanno fatto e Reaves che gioca anche una difesa eccezionale.»

Ham: «Sono assolutamente incoraggiato dalla prestazione di James»

Darvin Ham commenta così la vittoria dei suoi gialloviola, che risulta fondamentale per la post-season, facendo una menzione speciale a LeBron:

«Dobbiamo solo essere pronti a fare il necessario. Il riposo è in cima alla lista delle cose da fare, ma la la posta in gioco è alta e bisogna restare concentrati.»

«Sono assolutamente incoraggiato dalla sua prestazione. Sono deluso dal fatto che abbia dovuto giocare così tanto [contro i Clippers, ndr]. Abbiamo avuto dei blackout. Dobbiamo giocare meglio come gruppo in modo che non sia lui a dover sostenere questo carico.»

«LeBron è in ottimo stato mentale e fisico, tranne che per il problema al piede, che comunque sta gestendo bene»

Davis: «Abbiamo una squadra completa»

Anthony Davis ha commentato il lavoro fatto dalla squadra in queste ultime settimane:

«Non sempre riusciremo a tirare bene… ma abbiamo una squadra completa. Beasley, Troy Brown, DLo e Reaves sanno tirare bene, capisci che la nostra profondità è ottima quando io e Bron segnano 14 e 16 punti ma riusciamo comunque ad ottenere una vittoria convincente.»

«Domani ho bisogno di riposo, ma domenica tornerò a lavorare presto e vedremo cosa succederà per quanto riguarda la classifica.»

«Abbiamo continuato a spingere e a lavorare. E ovviamente i ragazzi che sono arrivati qui ci hanno aiutati ad ottenere altre vittorie e a finire sopra il 50%.»

📅 Next Game

I Los Angeles Lakers tornano in campo Domenica 9 Aprile (21:30 🇮🇹) per affrontare gli Utah Jazz alla crypto.com Arena.


LeBron James ha superato Kareem Abdul-Jabbar, diventando il miglior realizzatore della storia della NBA. Leggi gli articoli dedicati al record del quattro volte MVP scritti dalla redazione di LakeShow Italia:


Ascolta Lakers Speaker’s Corner, il podcast italiano dedicato ai gialloviola, su:


Categories:

Our Podcast
Most Recent