In copertina: Austin Reaves (Lakers.com)

Reduce dalla strepitosa prestazione di Gara 1 della serie tra Los Angeles Lakers e Memphis Grizzlies, Reaves adesso è atteso dalla prova più difficile: se non ripetersi, quanto meno continuare a giocare ad altissimo livello. Nell’attesa di scendere in campo per Gara 2, con la solita modestia Austin resta con i piedi per terra.

Austin Reaves: «L’atmosfera è fantastica, adoro questo posto»

Al termine dell’allenamento del martedì, dopo coach Ham anche Austin Reaves ha parlato brevemente con i reporter. Il numero 15 dei Lakers ha detto la sua sull’eventuale assenza di Ja Morant:

«Non è facile. È un grosso punto interrogativo non sapere se giocherà oppure no. Quindi noi dobbiamo solo preoccuparci di fare al meglio il nostro lavoro e prepararci per ogni possibile situazione, in entrambe le direzioni.»

Hillbilly Kobe è consapevole della forza degli avversari, nonostante le assenze di Steven Adams e Brandon Clarke abbiano accorciato le rotazioni di Taylor Jenkins. Per questo invita sé stesso e i compagni a non abbassare la concentrazione:

«Dobbiamo evitare di accontentarci della vittoria conquistata e chiudere in parità le prime due partite di una serie al meglio delle sette. Gara 2 non è il momento di mollare e dare per scontato che vinceremo le prossime due a Los Angeles.»

Reaves non poteva desiderare un esordio ai Playoff migliore: 23 punti a segno, di cui 14 nell’ultimo quarto. 8/13 dal campo con cinque conclusioni senza errori nella quarta frazione, che hanno contribuito a costruire il parziale di 15-0 che ha chiuso la gara.

Austin [ridendo] non nasconde la soddisfazione per la sua prova:

«È stato emozionante, così come lo avevo sempre sognato. È per questo che si vive: giocare nei playoff. È fantastico perché posso giocare non troppo lontano da casa mia e tante persone sono venute a vedermi [in Gara 1 erano presenti un centinaio tra parenti e amici, NDR].»

«Si ha sempre un po’ di nervosismo in occasioni di gare importanti come questa. Ma quando viene alzata la palla a due, sei così mentalmente concentrato sul compito da svolgere che riesci a mettere ogni cosa alle spalle, così tutto torna ad essere semplicemente basket.»

«È stato molto divertente, l’atmosfera qui è fantastica. Adoro questo posto.»

📅 Next Game

I Los Angeles Lakers tornano in campo nella notte (1:30 🇮🇹) tra Mercoledì 19 e Giovedì 20 Aprile per affrontare i Memphis Grizzlies al FedExForum in Gara 2 del primo turno degli NBA Playoff.


LeBron James ha superato Kareem Abdul-Jabbar, diventando il miglior realizzatore della storia della NBA. Leggi gli articoli dedicati al record del quattro volte MVP scritti dalla redazione di LakeShow Italia:


Ascolta Lakers Speaker’s Corner, il podcast italiano dedicato ai gialloviola, su:


NBA & Lakers on the couch, minors & post on the court. 1987, Showtime!

Categories:

Our Podcast
Most Recent