In copertina: LeBron James durante Gara 3 tra Lakers e Nuggets alla crypto.com Arena di Los Angeles. (Keith Birmingham, Pasadena Star-News, SCNG)

Terzo atto della serie tra Los Angeles Lakers 💜💛 e Denver Nuggets, con i gialloviola alla ricerca del primo successo dopo le due vittorie delle pepite in Colorado. A sostenere i padroni di casa, tra gli altri, anche Jack Nicholson e Pau Gasol.

Entrambi i coach confermano i quintetti del match precedente: Ham schiera Russell, Reaves, James, Vanderbilt e Davis; Malone replica con Murray, Caldwell-Pope, Porter Jr., Gordon e Jokic.

🏀 Lakers vs Nuggets: Game Recap

In avvio i californiani cercano Davis, che dopo un paio di errori poi segna tre volte. Viceversa, D’Angelo Russell segna una tripla poi sbaglia praticamente tutto in attacco, mentre in difesa viene travolto da Murray (cinque canestri senza errori). I liberi di Gordon e Porter Jr. lanciano le pepite, avanti 9 a 17 a metà quarto.

I Lakers sono in confusione totale (10 errori consecutivi dal campo) e muovono il punteggio solo dalla lunetta, i Nuggets scappano via (+14) con le triple dagli angoli di MPJ e Aaron Gordon. James prova a scuotere sé stesso e i compagni, poi i canestri di Lonnie Walker IV e del solito #27 degli ospiti chiudono la frazione, con L.A. sotto 20-32.

Reaves prova a resuscitare l’attacco angeleno e segna sei punti che obbligano Michael Malone al timeout. Denver si schiera a zona e si rimette in moto con le triple di Murray e Jokic, L.A. replica con le giocate di Hachimura e SkyWalker. AD chiude su Joker e schiaccia il lob alzatogli da James, ma Jamal Murray è incontenibile e segna altre due volte da tre per il 41-51 a 5:28 dall’intervallo lungo.

Per provare a contenere il canadese, Ham gioca la carta Dennis Schröder e il tedesco – nonostante qualche sbavatura – riesce a rallentare l’avversario. I Nuggets faticano in attacco e i Lakers tornano sotto coi canestri di Austin Reaves, supportato dal duo LBJ & AD. Il #15 gialloviola pareggia dalla lunetta, poi l’ex KCP – complice un grossolano errore di Vanderbilt – segna la tripla del 55-58 a fine primo tempo.

🔄 Lakers impotenti contro i Nuggets

Darvin Ham crede nelle sue idee e riparte con gli starter, con DLo e Vando che provano – invano – ad entrare nella partita. Denver soffre per il (discutibile) quarto fallo sanzionato a Jokic, ma capitalizzano ogni errore dei californiani per colpire in transizione e dall’arco con Kentavious Caldwell-Pope. L.A. resta in scia coi canestri di Anthony Davis, poi pareggia con una tripla di Reaves: 71-71 con 5:25 sul cronometro.

I Lakers sprecano il momentum favorevole con un paio di perse, che generano altrettante transizioni chiuse da Bruce Brown. I Nuggets allungano nuovamente con i canestri da tre di Porter Jr. e KCP, i losangelini restano aggrappati alla partita con Schröder e due triple (le prime delle WCF) di LeBron James: 82-84 all’ultimo mini-break.

Qualche sbavatura di Jokic consente a Rui Hachimura di siglare due volte il sorpasso, poi il due volte MVP si riscatta e segna a ripetizione. James e Davis tengono a contatto gli angeleni, ma Denver allunga con i canestri dall’arco di Jeff Green e Brown: 94-99 a sette minuti dalla sirena.

I Lakers non ne hanno più e i Nuggets piazzano l’allungo che decide partita e serie con Murray e Brown. LeBron segna pure l’illusoria tripla del -7, che viene smorzata immediatamente dalla risposta di Nikola Jokic. L.A. alza bandiera bianca e concede anche un minuto di garbage time alle terze linee. 108-119 è il punteggio finale, nella storia della NBA nessuna franchigia ha mai recuperato uno svantaggio di 0-3.

📊 Stats & Box Score

James chiude con 23 punti (8/19 dal campo, 3/9 dall’arco e 4/7 dalla lunetta), 7 rimbalzi, 12 assist e 2 perse in 43 minuti. Per Davis 28 punti (11/18 al tiro e 6/8 ai liberi), 18 rimbalzi, 1 assist e 2 stoppate.

Reaves (23+7+5 con 7/10 dal campo) ci prova fino alla fine, male Russell (3+3+4 con 1/6 da tre) e Vanderbilt (2+1 con 1/4 al tiro). Dalla panca discreta prova per Hachimura (13+6+1), Schröder (5) e Walker IV (9+1+2 con 2/4 da tre). Garbage time per Beasley, Brown Jr., Christie, Harrison e Thompson.

Il top scorer dei Nuggets è Murray (37+7+6 con 15/29 dal campo). In doppia cifra Jokic (24+6+8 con 9/19 al tiro), KCP (17+3 con 4/7 da tre), Brown (15+5+5) e Porter Jr. (14+10+6 con 4/10 dall’arco. Per Gordon 7 punti, 3 rimbalzi e 4 assist.

Box Score at NBA.com

📺 Lakers vs Nuggets

🗨️ Post Game Quotes

Leggi le dichiarazioni dei protagonisti della gara tra Lakers e Nuggets:

🚦 Plus & Minus

Leggi l’analisi degli aspetti positivi e negativi della partita della crypto.com Arena:

🏆 Nuggets vs Lakers: Fan Survey

📅 Next Game

Gara 4 tra Denver Nuggets e Los Angeles Lakers è in programma nella notte (2:30 🇮🇹) tra Lunedì 22 e Martedì 23 Maggio alla crypto.com Arena.


LeBron James ha superato Kareem Abdul-Jabbar, diventando il miglior realizzatore della storia della NBA. Leggi gli articoli dedicati al record del quattro volte MVP scritti dalla redazione di LakeShow Italia:


Ascolta Lakers Speaker’s Corner, il podcast italiano dedicato ai gialloviola, su:


Categories:

Our Podcast
Most Recent