In copertina: Anthony Davis (Wally Skalij, Los Angeles Times via Getty Images)

Anthony Davis ha accettato l’estensione al massimo salariale offerta dai Los Angeles Lakers. Secondo quanto riportato da Adrian Wojnarowski di ESPN, l’accordo legherà The Brow alla franchigia della California fino al 2028.

Sulla base delle indiscrezioni rivelate all’insider da Rich Paul – CEO della Klutch Sports – il numero 3 gialloviola ha firmato un contratto triennale da 186 milioni di dollari, ovvero l’estensione più ricca di sempre su base annua della storia della NBA (circa 62 milioni).

💵 Per Anthony Davis 270 milioni in cinque anni

Raggiunto da Mark Medina di Sportskeeda, l’agente di Anthony Davis ha commentato il rinnovo:

«I Lakers apprezzano AD e l’etica del lavoro che ha mostrato. Ha avuto alcuni problemi fisici, ma non riconducibili al suo modo di lavorare. Non è mai arrivato al training camp sovrappeso né si è allenato con pigrizia. Sono stati incidenti fortuiti, cose che capitano durante le partite.»

«Non sono preoccupati dai problemi fisici che ha avuto, piuttosto considerano quando sia importante il contributo di AD per il successo della squadra.»

Il precedente rinnovo – firmato all’indomani del titolo vinto nel 2020 – prevedeva un salario da 40.6 milioni per il 2023/24 e 43.21 milioni per il 2024/25. Tuttavia, per l’ultimo anno il contratto prevedeva una early termination option in favore di Anthony Davis.

L’estensione, oltre a rimuovere tale opzione, ha due conseguenze importanti per il futuro dei Lakers. In primis, elimina lo scenario di un deserto tecnico causato dall’eventuale ritiro di LeBron James seguito da una rescissione contrattuale di AD.

In secundis, l’organizzazione losangelina risparmierà circa 70 milioni di dollari. Secondo Johan Buha di The Athletic, se AD avesse esercitato l’opzione l’anno prossimo avrebbe potuto firmare un contratto da circa 344 milioni contro i 270 milioni che percepirà nei prossimi cinque anni. Una winwin situation per entrambi le parti.


LeBron James ha superato Kareem Abdul-Jabbar, diventando il miglior realizzatore della storia della NBA. Leggi gli articoli dedicati al record del quattro volte MVP scritti dalla redazione di LakeShow Italia:


Ascolta Lakers Speaker’s Corner, il podcast italiano dedicato ai gialloviola, su:


Categories:

Our Podcast
Most Recent