In copertina: Austin Reaves durante la gara tra Team USA e Slovenia al Palacio de Deportes Jose Maria Martin Carpena di Malaga. (Juan Ocampo, NBAE via Getty Images)

Vittoria senza patemi per Team USA, che ha superato 92 a 62 (box score) la Slovenia priva di Luka Doncic. Il programma di amichevoli in vista della 2023 FIBA Basketball World Cup degli statunitensi proseguirà nella serata con l’atteso match contro la Spagna.

Dopo il buon esordio contro Porto Rico, Austin Reaves ha disputato una buona gara anche contro gli sloveni. La guardia dei Los Angeles Lakers è entrata sul finire del primo quarto e si è subito messa in luce nella propria metà campo: prima con un paio di deflection, poi con un recupero chiuso con l’assist per la bimane di Paolo Banchero.

Hillbilly Kobe ha segnato in transizione lanciato da Tyrese Haliburton, poi ha pescato Anthony Edwards nel pitturato con un pregevole assist. Nel finale di tempo ha appoggiato al tabellone dopo un altro contropiede. Nel secondo tempo – dopo aver servito Cam Johnson nell’angolo – Austin ha incrementato il proprio bottino colpendo due volte da tre, capitalizzando i passaggi di Josh Hart e Haliburton. Infine, ha premiato una transizione di Walker Kessler.

Reaves ha chiuso la gara con 10 punti (4/6 dal campo con 2/3 dall’arco), 5 rimbalzi, 4 assist, 1 recupero e 2 perse in 20 minuti sul parquet. Oltre alla buona prova in attacco, Austin ha retto anche in difesa: gli sloveni – come i portoricani in precedenza – hanno provato ad attaccarlo, provando a sfruttare il teorico mismatch in termini di stazza e/o velocità.


LeBron James ha superato Kareem Abdul-Jabbar, diventando il miglior realizzatore della storia della NBA. Leggi gli articoli dedicati al record del quattro volte MVP scritti dalla redazione di LakeShow Italia:


Ascolta Lakers Speaker’s Corner, il podcast italiano dedicato ai gialloviola, su:


NBA & Lakers on the couch, minors & post on the court. 1987, Showtime!

Categories:

Our Podcast
Most Recent