I Los Angeles Lakers tornano alla vittoria tra le mura amiche della crypto.com Arena e sconfiggono gli Oklahoma City Thunder di Shai Gilgeous-Alexander per 112 a 105. Gara molto equilibrata, decisa dal vantaggio che i gialloviola costruiscono tra la fine del terzo e l’inizio del quarto periodo.

Anthony Davis commentato la gara subito dopo la sirena, mentre LeBron James ha parlato con i media negli spogliatoi.

In sala stampa hanno dialogato con i media coach Darvin Ham, Austin Reaves e D’Angelo Russell, le loro dichiarazioni sono disponibili in questo articolo.

Leggi anche:

〰️ Anthony Davis: «LeBron è un grande passatore»

Anthony Davis, autore di un’ottima prova da 27 punti e 15 rimbalzi, è stato intervistato in campo al termine della sfida. Ha commentato le giocate decisive nel finale di gara:

«Questo è il risultato di giocare con lui [James] da cinque anni. LeBron è un grande passatore, io e lui abbiamo una grande intesa, e ogni volta che penetra so che mi può passare la palla o che devo mettermi in posizione per il rimbalzo offensivo, con un giocatore più piccolo a marcarmi. »

The Brow poi ha parlato alle domande sulla variazione del quintetto:

«Con Cam [Reddish] fuori altri ragazzi si sono dovuti far trovare pronti, a partire da me, Bron, TP [Tauren Prince] e Austin [Reaves], specialmente in fase difensiva. Sarà dura fino a che non saremo tutti sani, ma nel frattempo dobbiamo trovare il modo di vincere.»

«Abbiamo ciò che ci serve per farlo, anche con giocatori che entrano ed escono dal quintetto. Quando saremo al completo potremo solo che migliorare. Dobbiamo dare continuità alla prestazione di stasera. Abbiamo un paio di partite in casa e dobbiamo approfittarne.»

Poco dopo, Anthony Davis ha parlato con i report anche dagli spogliatoi, commentando la schiacciata contro Chet Holgrem del terzo quarto:

«Credo che tutto inizi dalla nostra metà campo. Quando riusciamo a difendere bene, siamo un’ottima squadra. Se sfruttiamo il potenziale che abbiamo nella nostra metà campo, tendenzialmente poi vinciamo la partita.»

«Ogni volta che qualcuno di noi piazza una schiacciata come quella, il pubblico si esalta, così come i compagni, e questo è una vera e propria iniezione d’energia. Ma alla fine ho solo attaccato il ferro, DLo ha fatto un ottimo pocket pass, ho dovuto solo concludere.»

👑 LeBron James: «Bella vittoria, ma ora serve continuità»

Prima di passare all’analisi della gara, LeBron James ha voluto ricordare l’importanza della giornata, ovvero il Martin Luther King Jr. Day:

«È sempre speciale giocare in questa giornata, per quello che quell’uomo ha significato per la società e per l’eredità che ci ha lasciato. È stato bello vedere la sua famiglia al lancio della moneta della partita di football. Dobbiamo cercare di essere persone migliori, a prescindere dal colore, dalla razza e dalla struttura fisica. La sua eredità è importante, non solo in America ma in tutto il mondo.»

Il Prescelto ha poi parlato di come la squadra ha cercato di mettere in campo diverse difese per limitare l’attacco dei Thunder:

«Loro sono una squadra molto dinamica e difficile da affrontare, tra Jalen Williams, Shai [Gilgeous-Alexander] e Chet [Holmgren], ti costringono a muoverti e sono molto bravi nell’arrivare in area. Abbiamo cercato di non far affrontare loro sempre la stessa difesa e questo ci ha permesso di mandarli un po’ fuori ritmo in attacco.»

LeBron ha poi commentato la buona fase offensiva della squadra, capace di mandare sei uomini in doppia cifra:

«La nostra circolazione di palla e il nostro ritmo sono molto importanti. Cerchiamo di non arrivare allo scadere dei 24 secondi e costruirci buone opportunità di tiro. Cerchiamo di non perdere palloni, anche se stasera abbiamo avuto qualche turnover, anche non forzata, nel finale. È stata una partita in cui abbiamo fatto molti assist, dunque positiva. Ora dobbiamo dare continuità.»

Anche King James ha risposto alle domande sulla variazione dello starting five – anche a causa dell’assenza di Cam Reddish – che però in base a quanto dichiarato da coach Ham potrebbe essere riproposto con continuità nel prosieguo di stagione:

«In attacco dobbiamo passarci la palla senza commettere turnover. AD è sempre il nostro punto di riferimento, e dobbiamo servirlo presto e con continuità. In difesa dobbiamo comunicare e aiutare AD a rimbalzo. Se facciamo questo siamo un buon quintetto.»

📅 Next Game

I Los Angeles Lakers tornano in campo nella notte (2:30 🇮🇹) tra Mercoledì 17 e Giovedì 18 Gennaio per affrontare i Dallas Mavericks alla crypto.com Arena.

In copertina: LeBron James durante la gara tra Lakers e Thunder alla crypto.com Arena. (Adam Pantozzi, NBAE via Getty Images)


Ascolta Lakers Speaker’s Corner, il podcast italiano dedicato ai gialloviola, su:


LeBron James ha superato Kareem Abdul-Jabbar, diventando il miglior realizzatore della storia della NBA. Leggi gli articoli dedicati al record del quattro volte MVP scritti dalla redazione di LakeShow Italia:


Categories:

Our Podcast
Most Recent