Sono stati tanti i protagonisti della vittoria ottenuta dai Los Angeles Lakers sugli Oklahoma City Thunder a parlare con i media al termine della gara. In sala stampa coach Darvin Ham, Austin Reaves e D’Angelo Russell hanno risposto alle domande dei reporter.

Anthony Davis e LeBron James hanno parlato con i media direttamente dagli spogliatoi, le loro dichiarazioni sono disponibili in questo articolo.

Leggi anche:

💬 Darvin Ham: «Ho fiducia in questo gruppo»

Coach Darvin Ham ha commentato la variazione del quintetto base, con il reinserimento di D’Angelo Russell:

«Abbiamo cercato di mettere in campo più tiro possibile attorno ai nostri due capitani. È andata bene e credo sarà il nostro quintetto per il futuro, a meno di infortuni. È stata una bella serata, in cui ci siamo aiutati in campo e abbiamo avuto da tutti un contributo.»

L’allenatore gialloviola ha poi fatto i complimenti ad Hachimura, Wood e Vanderbilt per l’apporto dato partendo dalla panchina:

«Loro tre sono complementari e ci hanno aiutato a vincere stasera. Wood ha segnato una tripla importante, ha segnato al ferro e ha messo a segno stoppate, Vando ha portato la sua energia e ha provato a limitare Shai, mentre Rui ci ha aiutato con i suoi canestri.»

Ham ha apprezzato il differente approccio della squadra rispetto alle gare precedenti, con più fiducia ed energia:

«L’ho detto anche a loro dopo la gara. Sono molto orgoglioso del modo in cui, a prescindere dalla giocata precedente, che fosse buona o cattiva, siamo rimasti concentrati su quella successiva. Abbiamo concesso rimbalzi offensivi e perso palloni, ma nonostante ciò siamo rimasti positivi e abbiamo pensato all’azione seguente.»

«Vando in punta è stato fondamentale, con la sua energia e le sue palle rubate, mi pare abbia chiuso con 3. La sua attività, sulla palla e lontano dalla palla è stata fenomenale.»

L’allenatore si è detto felice del gruppo che ha a disposizione, allontanando dunque la possibilità di eventuali trade:

«Ovviamente se c’è l’opportunità di migliorare è giusto coglierla, ma detto questo abbiamo nel nostro spogliatoio il necessario per cambiare le cose.»

Reaves e Russell: «La chiave della nostra difesa è la comunicazione»

Austin Reaves e D’Angelo Russell si sono presentati insieme in sala stampa. Ecco le loro parole riguardo la modifica dello starting five. Prima Reaves:

«Questo è il quintetto con cui abbiamo iniziato la stagione e ci troviamo a nostro agio, abbiamo una certa intesa e siamo fiduciosi su quello che possiamo fare con questo gruppo. Non è solo quello però, ad esempio Vando è stato incredibile stasera, anche se ha tirato solo due volte ha impattato la gara in un modo che non si evince dal box score»

Poi Russell:

«Abbiamo giocato un basket di alto livello, a partire dal primo tempo e poi lo abbiamo riproposto nel secondo tempo, dal terzo quarto ad un’ottima esecuzione nel finale di partita.»

Entrambi hanno poi commentato la difesa, che è stato il tallone d’Achille della squadra da dopo la vittoria dell’In-Season Tournament. AR si è espresso per primo:

«Competere, e fidarci l’uno dell’altro. Abbiamo un sacco di ragazzi che sanno come si gioca, dobbiamo restare uniti e comunicare meglio.»

D-lo ha concordato e aggiunto:

«Come ha detto lui, il nostro problema principale è la comunicazione. I nostri errori in difesa nascono da errori di comunicazione. Penso che se limitiamo questi errori miglioreremo, con questo gruppo o con qualsiasi altro. Qualsiasi quintetto ci sia in campo deve essere unito e comunicare.»

«Le prossime partite in casa saranno importanti per ottenere vittorie ed iniziare con fiducia il prossimo road trip.»

📅 Next Game

I Los Angeles Lakers tornano in campo nella notte (2:30 🇮🇹) tra Mercoledì 17 e Giovedì 18 Gennaio per affrontare i Dallas Mavericks alla crypto.com Arena.

In copertina: …

In copertina: Darvin Ham e Rob Pelinka prima della gara tra Lakers e Thunder alla crypto.com Arena. (Allen Berezovsky, Getty Images)


Ascolta Lakers Speaker’s Corner, il podcast italiano dedicato ai gialloviola, su:


LeBron James ha superato Kareem Abdul-Jabbar, diventando il miglior realizzatore della storia della NBA. Leggi gli articoli dedicati al record del quattro volte MVP scritti dalla redazione di LakeShow Italia:


Categories:

Our Podcast
Most Recent