Tornati al successo contro i Thunder, i Los Angeles Lakers 💜💛 (20-21) tornano in campo contro i Dallas Mavericks (24-17), già vittoriosi nelle precedenti sfide di novembre e dicembre.

I gialloviola sono privi di Gabe Vincent e Cam Reddish, mentre i texani non dispongono di Dante Exum e Josh Green. Ham conferma il quintetto composto da Russell, Reaves, Prince, James e Davis; Kidd replica con Doncic, Irving, Hardaway Jr., Jones Jr. e Lively II.

Leggi anche:

🏀 Lakers vs Mavericks: Recap

Dallas parte fortissimo e muove il punteggio con Dereck Lively II (tre schiacciate in pochi minuti) e un paio di canestri di Hardaway Jr. La squadra di Darvin Ham fatica a tenere il passo degli avversari e prova a restare in scia con le giocate di Russell e Davis. 12-17 con 6:12 sul cronometro.

L’ingresso di Jarred Vanderbilt cambia faccia alla difesa dei Lakers, che accorciano con James e tre canestri di The Brow, poi sorpassano i Mavericks con una tripla e il proverbiale turnaround fadeaway di LeBron. I texani rispondono con Doncic, poi Christie, Tim Hardaway Jr. e Hachimura colpiscono dalla lunga distanza. Tre liberi di Irving chiudono il quarto, con L.A. avanti 32 a 26.

Entrambe le squadre sono imprecise dalla lunga distanza e solo Doncic riesce a trovare il fondo della retina. I californiani muovono il punteggio solo con una schiacciata di Rui Hachimura, così la squadra dell’ex Jason Kidd torna ad un possesso di distanza con le magie di Luka. Lo sloveno commette un paio di errori, Russell e James segnano i canestri del 40-35 a sei minuti e mezzo dall’intervallo lungo.

I Mavericks tornano sotto con le giocate di Doncic e una tripla di Derrick Jones Jr., ma i Lakers restano avanti grazie ad Austin Reaves, a segno col floater e da oltre l’arco. L.A. cerca Davis, che serve DLo e risponde due volte agli easy bucket di Lively II. Nel finale di tempo gli angeleni sprecano e consentono ai texani di accorciare con Williams e THJ: 55 a 53 a metà gara.

🔄 I Lakers affondano i Mavericks

Il secondo tempo si apre con l’and-one di LeBron James e i primi canestri dell’amico Kyrie, poi i gialloviola allungano di nuovo con le giocate di Russell e Davis. Dallas prova a resistere con Doncic e Kyrie Irving, ma L.A. allunga ancora con James, DLo e un paio di canestri di Taurean Prince: 79-64 con 6:40 sul cronometro.

I californiani giocano di squadra: James segna da tre e assiste Reaves, Austin serve Davis, che a sua volta pesca Russell per la tripla del +22. I Mavericks segnano da tre con Jaden Hardy e Kleber, poi Doncic sigla il -14 ma i Lakers stoppano il rientro con l’effort di Vando ed Anthony Davis. The Brow, poi, completa un and-one e segna dal mid-range. Una tripla di tabella di Williams chiude la frazione, con L.A, avanti 97-80.

I texani continuano a sbagliare da tre (6/30 al momento), così D’Angelo Russell segna il nuovo massimo vantaggio (+23) con due canestri di pregevole fattura. Luka Doncic non molla e assiste le schiacciate di Lively II e Jones Jr., poi risponde da tre ad un altro and-one di James. Servito in transizione da una magia di LeBron, Vanderbilt realizza il 111-91 con 7:18 sulla sirena.

I Mavericks segnano ancora da tre con Irving e Maxi Kleber, ma i Lakers non concedono nulla e chiudono la gara con i canestri di James e Reaves. La tripla di Austin sancisce il via del garbage time con quasi cinque minuti da giocare. Il two-way player Brandon Williams riduce le distanze, Mays e Lawson fissano il punteggio finale: 127-110, Lakes Win! L.A. torna al 50% di vittorie e rientra nella zona Play-In.

📊 Stats & Box Score

Davis chiude con 28 punti (12/17 al tiro e 4/5 ai liberi), 12 rimbalzi, 9 assist, 1 recupero, 1 stoppata e 1 sola persa con +21 di Plus/Minus in 33 minuti di gioco. Per James 25 punti (10/19 dal campo, 3/7 dall’arco e 2/2 dalla lunetta), 8 rimbalzi, 8 assist, 1 recupero e 3 perse in 33 minuti sul parquet.

Altra ottima prova per Russell (29+4+3 con 5/7 dalla lunga distanza), bene anche Reaves (14+3+7 con 6/8 al tiro), Prince (9+1+1 con 3/8 dal campo) lotta in difesa. Dalla panca altra convincente prestazione di Vanderbilt (7+9+1 in quasi 26 minuti). A referto anche Hachimura (6+4+1), Wood (2+2+1) e Christie (5+2). Garbage time per Hayes (2 rimbalzi e 1 recupero) e Mays (2 punti e 1 assist).

Il top scorer dei Mavericks è Luka Doncic (33+13+10 con 4 stocks, 12/24 dal campo, 2/9 dall’arco e 7/9 dalla lunetta). In doppia cifra anche Lively II (16+11 con 8/9 al tiro), Irving (12+5+6 con 4/16 dal campo) e Hardaway Jr. (12+4+1 con 0/7 dall’arco).

Box Score at NBA.com

🗨️ Post Game Quotes

📺 Lakers vs Mavericks: Highlights

📅 Next Game

I Los Angeles Lakers tornano in campo nella notte (4:30 🇮🇹) tra Venerdì 19 e Sabato 20 Gennaio per affrontare i Brooklyn Nets alla crypto.com Arena.

In copertina: Anthony Davis durante la gara tra Lakers e Mavericks alla crypto.com Arena di Los Angeles. (Andrew D. Bernstein, NBAE via Getty Images)


Ascolta Lakers Speaker’s Corner, il podcast italiano dedicato ai gialloviola, su:


LeBron James ha superato Kareem Abdul-Jabbar, diventando il miglior realizzatore della storia della NBA. Leggi gli articoli dedicati al record del quattro volte MVP scritti dalla redazione di LakeShow Italia:


Categories:

Our Podcast
Most Recent