La trade deadline (ore 21:00 🇮🇹 dell’8 febbraio) si avvicina e ogni giorno fioccano indiscrezioni e retroscena. Di seguito, le ultime news provenienti dalle fonti “storicamente” più attendibili.

Secondo Adrian Wojnarowski di ESPN, i Los Angeles Lakers sono interessati a Bruce Brown, confermando quanto già riportato da Jovan Buha di The Athletic. Nel corso di NBA Countdown, l’insider ha aggiunto i New York Knicks alle pretendenti per l’ex Nuggets.

Durante l’offseason Brown ha firmato un contratto biennale da 45 milioni di dollari con i Pacers, poi la scorsa settimana è arrivato ai Raptors nell’ambito della trade per Siakam. Per Marc Stein di The Stein Line i canadesi hanno fissato un «prezzo piuttosto alto», ovvero «una prima scelta e giocatore di qualità, come minimo.»

Dan Woike del Los Angeles Times elenca i giocatori che piacciono ai losangelini: in primis Terry Rozier degli Hornets, Royce O’Neale e Dorian Finney-Smith dei Nets (anche loro citati più volte da Buha). Poi oltre a confermare il report di Dave McMenamin di ESPN per Tyus Jones aggiunge un altro atleta dei Wizards: il centro Daniel Gafford.

Per Woike, i Lakers non sono davvero interessati a Zach LaVine ma l’oggetto del desiderio è Alex Caruso. Tuttavia, i Bulls non sembrano interessati a cedere l’ex gialloviola.

Secondo Matt Moore di Action Network, ai californiani piacciono anche Gary Trent Jr. – come già riportato da Sam Vecenie di The Athletic – oltre a Spencer Dinwiddie e Malcom Brogdon.

Infine, quello che sembra più un fantarumor. Nel corso del suo podcast Hoops Tonight, Jason Timpf ha detto che i losangelini avrebbero offerto D’Angelo Russell agli Warriors in cambio di Andrew Wiggins. Tuttavia, la brutta stagione dell’ala di Golden State avrebbe fatto naufragare la trattativa sul nascere.

In copertina: Bruce Brown e Spencer Dinwiddie nel corso di una gara del 2023 tra Nuggets e Nets alla Ball Arena di Denver. (Dustin Bradford, Getty Images)


Ascolta Lakers Speaker’s Corner, il podcast italiano dedicato ai gialloviola, su:


LeBron James ha superato Kareem Abdul-Jabbar, diventando il miglior realizzatore della storia della NBA. Leggi gli articoli dedicati al record del quattro volte MVP scritti dalla redazione di LakeShow Italia:


Categories:

Our Podcast
Most Recent