La free agency è iniziata non con uno scambio o un rinnovo contrattuale, bensì con la conferma di una rottura: quella tra Klay Thompson e Golden State Warriors. Durante lo speciale su Stadium, Shams Charania ha detto che le parti stanno valutando la possibilità di completare una sign-and-trade.

🏀 Klay Thompson e gli altri

Quando lo stesso Charania ed Anthony Slater di The Athletic ne hanno scritto, hanno indicato Los Angeles Lakers, Clippers e Mavericks tra le squadre pretendenti al quattro volte Campione NBA. Stando alle ultime indiscrezioni di Marc Stein, i texani sono la squadra favorita e domenica c’è stato un incontro in California.

Per Adrian Wojnarowski di ESPN, Thompson è stato contattato da LeBron James subito dopo l’inizio della free agency. Colloquio avvenuto poiché, secondo Dave McMenamin di ESPN, il quattro volte campione NBA è uno degli atleti per i quali il Prescelto potrebbe firmare ad una cifra inferiore al massimo salariale.

McMenamin ha citato anche James Harden (rinnovato dai Clippers) e Jonas Valanciunas (firmato dagli Wizards), ma per Brian Windhorst di ESPN esiste una short list di free agent papabili più ampia, capeggiata dall’onnipresente DeMar DeRozan.

Thompson ma non solo: diversi insider hanno scritto delle intenzioni dei Lakers di completare delle trade. Per Jake Fischer di Yahoo Sports, un obiettivo Brook Lopez dei Bucks, che potrebbe arrivare in cambio di uno o più tra D’Angelo Russell, Jarred Vanderbilt, Gabe Vincent e Rui Hachimura. Secondo Anthony F. Irwin di Lakers Daily.com, i gialloviola hanno contattato i Trail Blazers per discutere di Jerami Grant.

Infine, per Brian Lewis de The New York Post, i Nets potrebbero completare degli scambi al fine di ridurre il monte salari. I nomi in uscita quelli dei tanto chiacchierati Cameron Johnson e Dorian Finney-Smith, per i quali hanno espresso interesse Lakers, Cavaliers e Kings.

✍️ La altre mosse dei Lakers

Nel caso in cui James dovesse accettare la riduzione dello stipendio, secondo Jovan Buha di The Athletic, LeBron potrebbe firmare un contratto biennale, con Player Option per il 2025/26 in modo da poter rinegoziare la prossima estate.

Nei giorni scorsi D’Angelo Russell, Jaxson Hayes e Cam Reddish hanno esercitato la Player Option per la stagione 2024/25. Max Christie ha firmato un rinnovo quadriennale da 32 milioni di dollari.

Secondo Michael Scotto di HoopsHype, i Lakers sono interessati a rinnovare Taurean Prince e Spencer Dinwiddie. Per l’insider, il primo potrebbe ambire ad un biennale da circa 10 milioni complessivi mentre il secondo ha ricevuto l’interesse dei Mavericks. Infine, per Keith Smith di Spotrac, Colin Castleton ha ricevuto la Two-Way Qualifying offer dai Lakers diventando restricted free agent.

In copertina: Klay Thompson e LeBron James. (Noah Graham, NBAE via Getty Images)


Ascolta Lakers Speaker’s Corner, il podcast italiano dedicato ai gialloviola, su:


LeBron James ha superato Kareem Abdul-Jabbar, diventando il miglior realizzatore della storia della NBA. Leggi gli articoli dedicati al record del quattro volte MVP scritti dalla redazione di LakeShow Italia:


 | Website

News, Analisi, Game Recap & Preview, Podcast settimanale e Storytelling sui Los Angeles Lakers. Il sito di riferimento del mondo GialloViola! Once Purple & Gold... Forever Purple & Gold!

Categories:

Our Podcast
Most Recent