Ho sempre detto che volevo essere ricordato come un giocatore che non ha sprecato del tempo, non ha perso un giorno. Mi sentivo fortunato nell’avere quel talento naturale. Allo stesso tempo, non l’ho mai dato per scontato. Vorrei essere ricordato come una persona con talento ma che ha dato il meglio e ha vissuto ogni giorno come se fosse il dodicesimo. Credo sia un messaggio davvero potente da avere sperando che i giocatori che sono qui ora e quelli che verranno dopo sceglieranno di incarnare.

Kobe Bryant

Kobe Bryant's Last Game
Los Angeles Lakers vs Utah Jazz: le parole, le immagini, le emozioni dell'ultima partita di Kobe Bryant nella NBA. Il racconto di una serata da 60 punti.
Kobe Bryant #24 of the Los Angeles Lakers poses for a portrait with his family (L-R) wife Vanessa, daughters Natalia and Gianna at the 2007-08 NBA Most Valuable Player Award press conference presented by Kia Motors at the Sheraton Gateway Hotel May 6, 2008 in Los Angeles, California.
Prosegue il countdown che ripercorre la carriera leggendaria del Black Mamba 🐍. Al #12 il racconto della stagione 2007/08, quando Kobe Bryant venne nominato MVP della NBA!
Nelle parole di Kobe Bryant, ‘Mamba out.’
Ma nelle nostre parole, ‘Non verrai mai dimenticato.’

LeBron James

Kevin Garnett, Kobe Bryant and Tim Duncan
Kobe Bryant è ufficialmente inserito nella Classe 2020 che verrà indotta nella Naismith Memorial Basketball Hall of Fame il 29 Agosto a Springfield.
Kobe Bryant
Nell'ultima intervista prima della tragica scomparsa, Kobe Bryant ha raccontato come stava lavorando per realizzare il suo sogno: ispirare le nuove generazioni. Come uomo, padre, scrittore e allenatore.
Il mio miglior nemico
Kobe Bryant attraverso il ricordo dei tifosi delle altre squadre NBA. Puntata speciale del podcast dedicata alla commemorazione del Black Mamba.
Kobe Bryant
Kobe Bryant è stato inseriti tra i quattro finalisti della Classe 2020 per l'induzione nella Naismith Memorial Basketball Hall of Fame che verrà ufficializzata il 4 Aprile 2020 ad Atlanta.

“L’obiettivo costante è cercare di migliorarsi ogni giorno.”

Kobe Bryant ha costruito la Mamba Mentality su passione, concentrazione, onestà, coraggio e ottimismo.

Le persone non capiscono quanto io sia ossessionato dalla voglia di vincere.

Passione

Mi concentro su una sola cosa: provare a vincere il maggior numero di campionati possibili.

Concentrazione

È l’unica cosa su cui hai controllo. Il modo in cui verrai ricordato (o dimenticato) dipende da te. Non prenderla alla leggera.

Onestà

Abbiamo tutti dei dubbi su noi stessi. Non devi negarli, né arrenderti, ma accettarli.

Coraggio

Tutte le esperienze negative, come la pressione o le sfide, sono per me un’opportunità per dare di più.

Ottimismo