LeBron James ha deciso di non esercitare la Player Option per la stagione 2024/25. Secondo Shams Charania di The Athletic, la stella dei Los Angeles Lakers ha scelto di rinunciare a 51,4 milioni di dollari, diventando free agent. Per Charania e Tim Reynolds di The Associated Press l’intenzione del quattro volte MVP è quella di trovare un nuovo accordo con i gialloviola.

Il Prescelto potrebbe firmare un triennale da 162 milioni di dollari, oltre a richiedere l’inserimento della no-trade clause. Tuttavia, secondo Chris Haynes di Bleacher Report, James potrebbe considerare una sensibile riduzione del suo salario, per consentire ai Lakers di accedere alla Full Non-TaxPayer Mid-Level Exception (circa 12.9 milioni di dollari) nel caso in cui esista la concreta possibilità di offrirla ad un giocatore che possa migliorare sensibilmente il roster losangelino.

Keith Smith di Spotrac ha riassunti le cifre e i dettagli della questione:

L’intenzione di LeBron è stato confermata, per Dave McMenamin di ESPN, anche dal suo agente Rich Paul:

In copertina: LeBron James. (Garrett Ellwood, NBAE via Getty Images)


Ascolta Lakers Speaker’s Corner, il podcast italiano dedicato ai gialloviola, su:


LeBron James ha superato Kareem Abdul-Jabbar, diventando il miglior realizzatore della storia della NBA. Leggi gli articoli dedicati al record del quattro volte MVP scritti dalla redazione di LakeShow Italia:


 | Website

News, Analisi, Game Recap & Preview, Podcast settimanale e Storytelling sui Los Angeles Lakers. Il sito di riferimento del mondo GialloViola! Once Purple & Gold... Forever Purple & Gold!

Categories:

Our Podcast
Most Recent