In copertina: Anthony Davis parla con la stampa al termine di Gara 4 tra Lakers e Nuggets alla crypto.com Arena di Los Angeles. (Andrew D. Bernstein, NBAE via Getty Images)

Dopo la quarta sconfitta in altrettante gare nella serie contro i Denver Nuggets, i giocatori dei Los Angeles Lakers hanno presenziato in sala stampa delusi e col morale a terra. Tra questi, anche Anthony Davis: ecco le sue parole.

Leggi anche:

🔜 Davis sul futuro «Troveremo un modo per migliorare»

Considerando soprattutto la situazione gialloviola a febbraio, non si può rimanere totalmente delusi. E c’è modo e tempo per andare avanti e migliorare.

«Ora fa male, specialmente visto il modo in cui abbiamo perso, consegnando loro quattro gare su quattro. È dura. Complimenti ovviamente a Denver, primi per un motivo, con tanti elementi che hanno giocato bene per tutta la serie. È difficile, ma ora dobbiamo guardare avanti ricordandoci di come ci sentiamo ora per motivarci ulteriormente quando sarà il momento.»

Dopo il terribile inizio di stagione, i Lakers avevano lo 0.3% di chance di andare ai Playoffs ma hanno ribaltato questo pronostico, anche se ora, dopo l’eliminazione così dolorosa, le sensazioni sono dolci-amare:

«Non ci ho pensato nemmeno, onestamente. Abbiamo fatto grandi progressi, ma abbiamo anche giocato per vincere il titolo e non ci siamo riusciti.»

LeBron James ha dichiarato che questi Nuggets sono la migliore squadra che lui abbia mai affrontato da quando è ai Lakers (trovate tutte le sue importanti parole QUI). A Davis è stato chiesto cosa serva alla squadra per raggiungere lo stesso livello:

«Non sappiamo come sarà questo gruppo in futuro, tanti di noi sono free agent, ma chiunque ci sarà il mindset sarà uguale.»

«Crediamo ancora di poter vincere in futuro, non si può competere sempre per il titolo, James è andato in finale per 8 anni di fila, ma ora la finestra di tempo disponibile è piccola, LeBron non ringiovanirà. Ma troveremo un modo per migliorare ed essere più costanti, io in primis. Torneremo pronti.»

📅 Next Game

Coming Soon, nel vero senso della parola.


LeBron James ha superato Kareem Abdul-Jabbar, diventando il miglior realizzatore della storia della NBA. Leggi gli articoli dedicati al record del quattro volte MVP scritti dalla redazione di LakeShow Italia:


Ascolta Lakers Speaker’s Corner, il podcast italiano dedicato ai gialloviola, su:


Categories:

Our Podcast
Most Recent