Le semifinali dell’NBA In-Season Tournament si chiudono con la sfida tra Los Angeles Lakers 💜💛 (12-9) e New Orleans Pelicans (12-10), rispettivamente vincitrici contro Suns e Kings.

I gialloviola non dispongono del solo Gabe Vincent, di conseguenza Ham conferma lo starting five composto da Russell, Prince, Reddish, James e Davis. Coach Willie Green – privo degli ex Matt Ryan e Larry Nance Jr. – replica con McCollum, Jones, Ingram, Williamson e Valanciunas.

Leggi anche:

🏀 Lakers vs Pelicans: Recap

I losangelini partono fortissimo: James completa un and-one, Reddish segna dall’angolo e D’Angelo Russell colpisce un paio di volte. Viceversa, la squadra di Green è imprecisa, ma resta in scia capitalizzando le seconde chance conquistate. Il duo Brandon Ingram e Williamson riduce le distanze, poi Prince realizza la tripla del 15-11 con 7:18 sul cronometro.

I Lakers smettono di eseguire e in meno di 100″ regalano tre possessi ai Pelicans, che piazzano il sorpasso con Zion e allungano (+5) con una tripla di Jose Alvarado. La second unit schierata da Darvin Ham produce con Christie e Austin Reaves (due triple), ma NOLA risponde colpo su colpo con Murphy e Marshall. Le schiacciate di Ingram e Hachimura chiudono il primo quarto, con L.A. sotto 29 a 30.

I gialloviola provano a cambiare marcia con uno schema tanto vecchio quanto collaudato: «palla a James e pedalare». Il Prescelto prende il controllo delle operazioni e piazza tre triple in un minuto, poi appoggia al vetro servito da Reaves. New Orleans prova a replicare con CJ McCollum, ma LeBron James è scatenato e dopo un gioco da tre punti serve DLo sul perimetro: 50-41 a sei minuti dall’intervallo lungo.

I Lakers – con LBJ in panca – soffrono un altro black-out offensivo e i Pelicans tornano sotto (-2) con le giocate di Jonas Valanciunas, che segna cinque punti e premia un taglio di Ingram. I californiani alzano l’intensità difensiva e generano subito un contro-parziale: Davis e James (anche tre charge subiti) segnano nel pitturato, Taurean Prince colpisce altre due volte da tre: 67 a 54 a fine primo tempo.

🔄 I Lakers travolgono i Pelicans

Al rientro in campo il leitmotiv della gara non cambia: James segna e assiste i compagni, poi realizza i liberi del +20. Zion Williamson prova a fermare la fuga angelena, ma viene respinto dalla quarta tripla di LeBron. New Orleans accusa il colpo e non segna più, L.A. dilaga con la tripla di Russell e l’alley-oop alzato da LBJ e chiuso da Anthony Davis: 90-60 con 5:44 sul cronometro.

I Pelicans gettano la spugna e muovono il punteggio col solo Herbert Jones, mentre i Lakers dilagano: Prince e Hachimura colpiscono da tre, Austin Reaves alza un lob per Davis e – dopo una bimane di Vanderbilt – segna i liberi del +41. Un layup di Alvarado chiude la frazione, con L.A. avanti 110 a 71.

Nell’ultima frazione New Orleans prova a ridurre il passivo con Daniels e Trey Murphy III, L.A. controlla con Reaves e Rui Hachimura. Con i californiani avanti 119 a 81, entrambi i coach svuotano le panchine concedendo otto minuti abbondanti di garbage time alle terze linee.

Con i canestri di Hayes, Wood, Lewis e Max Christie i Lakers non fanno sconti ai Pelicans, a segno solo con Lewis Jr. e Jordan Hawkins. 133 a 89 il punteggio finale, Lakers Win! I gialloviola sfideranno gli Indiana Pacers nella finale dell’NBA In-Season Tournament.

📊 Stats & Box Score

James chiude con 30 punti (9/12 dal campo con 4/4 dall’arco e 8/8 dalla lunetta), 5 rimbalzi e 8 assist con +36 di Plus/Minus in 22 minuti e mezzo sul parquet. LeBron è il primo giocatore nella storia della NBA con almeno 30 punti, 5 rimbalzi e 5 assist a referto in meno di 23 minuti di gioco.

Per Davis 16 punti (5/10 al tiro e 6/8 ai liberi), 15 rimbalzi, 5 assist, 2 recuperi e 2 stoppate in poco più di 31 minuti. In doppia cifra anche Reaves (17+5+7 con 3/6 da tre), Prince (15+3+1 con 5/8 dall’arco), Russell (14+3+1) e Hachimura (12+1+2). A referto tutti i Lakers scesi in campo: Reddish (9+5+2), Christie (6+2), Vanderbilt (2+5), Hayes (4+4), Wood (4+6), Hood-Schifino (1+4+1) e Lewis (3+1+1).

Il top scorer dei Pelicans è Trey Murphy III (14+3+1 con 5/13 al tiro). In doppia cifra anche Williamson (13+2+3 con 3 perse, 6/8 dal campo e 1/6 dalla lunetta) e Jones (10+7+1). Male Ingram (9+3+7 con 4/13 al tiro e 3 turnover), McCollum (9+4+2 con 4/14 dal campo e -38 di Plus/Minus) e Valanciunas (9+3+2).

Box Score at NBA.com

📺 Lakers vs Pelicans: Highlights

🗨️ Post Game Quotes

🏆 Lakers vs Pelicans: Fan Survey

📅 Next Game

I Los Angeles Lakers tornano in campo nella notte (2:30 🇮🇹) tra Sabato 9 e Domenica 10 Dicembre per affrontare gli Indiana Pacers alla T-Mobile Arena di Las Vegas, atto conclusivo della prima edizione dell’NBA In-Season Tournament.

In copertina: LeBron James e Zion Williamson durante la gara tra Lakers e Pelicans alla T-Mobile Arena di Las Vegas. (Kyle Terada, Pool Photo via AP)


Ascolta Lakers Speaker’s Corner, il podcast italiano dedicato ai gialloviola, su:


LeBron James ha superato Kareem Abdul-Jabbar, diventando il miglior realizzatore della storia della NBA. Leggi gli articoli dedicati al record del quattro volte MVP scritti dalla redazione di LakeShow Italia:


Categories:

Our Podcast
Most Recent