Orfani di LeBron James, i Los Angeles Lakers superano i Milwaukee Bucks alla crypto.com Arena. Determinante la prestazione di D’Angelo Russell, autore di 44 punti e del canestro decisivo a 6″ dalla sirena finale. La giocata che chiude la partita è però di Spencer Dinwiddie, che sulla sirena stoppa il tiro di Damian Lillard.

Di seguito, le dichiarazioni rilasciata dal numero 1 gialloviola, mentre quelle di Darvin Ham, Anthony Davis, Dinwiddie ed Austin Reaves sono disponibili in quest’articolo.

Leggi anche:

🧊 D’Angelo Russell: «Ho fatto tutto ciò che potevo per vincere»

Intervistato a bordo campo, alla fine della partita, D’Angelo Russell commenta così la vittoria:

«Ho fatto tutto ciò che potevo per vincere: segnare, distribuire assist (9, ndr) e mettere i ragazzi in condizioni favorevoli per far si che fossero facilitati nel gioco. Mancava LeBron, quindi dovevamo fare tutti un passo in avanti. Ho solo avuto fiducia nelle mie capacità, ho lavorato su me stesso per avere un’opportunità del genere.»

In sala stampa, DLo parla dell’azione che ha portato al canestro decisivo:

«Sapevamo cosa dovevamo fare. Loro hanno sbagliato un pochino la difesa sul pick-and-roll, e volevo essere aggressivo per tirare prima della sirena, in modo da darci l’opportunità di prendere il rimbalzo se avessi sbagliato.»

Alla domanda riguardante la prestazione e la giocata decisiva di Spencer Dinwiddie, il numero 1 dei Lakers risponde che:

«Deve continuare ad avere fiducia, so di che cosa è capace. Tutti sono sempre pronti a puntargli il dito addosso se non fa grandi numeri, ma se lo si osserva, si notano tutte le piccole cose che fa in campo. È super versatile, e ogni squadra vincente ha un giocatore come lui a roster.»

Infine, D’Angelo Russell parla dei rumors che lo hanno accompagnato fino alla deadline:

«Sono sempre stato consapevole di quello che so fare in campo grazie al mio impegno e al mio talento. L’umiliazione pubblica non ha fatto altro che plasmarmi nel killer che avete visto oggi. Non ho mai perso la fiducia né avuto paura del confronto. Sono consapevole di quello che so fare sia in campo che fuori, come ad esempio aiutare i ragazzi giovani.»

📅 Next Game

I Los Angeles Lakers tornano in campo nella notte (2:30 🇮🇹) tra Domenica 10 e Lunedì 11 Marzo per affrontare i Minnesota Timberwolves alla crypto.com Arena.

In copertina: D’Angelo Russell durante la gara tra Lakers e Bucks alla crypto.com Arena di Los Angeles. (Sean M. Haffey, Getty Images)


Ascolta Lakers Speaker’s Corner, il podcast italiano dedicato ai gialloviola, su:


LeBron James ha superato Kareem Abdul-Jabbar, diventando il miglior realizzatore della storia della NBA. Leggi gli articoli dedicati al record del quattro volte MVP scritti dalla redazione di LakeShow Italia:


Classe 1993, giusto in tempo per vedere i Lakers di Shaq e Kobe. Da lì nasce un amore incrollabile per l’NBA e i Gialloviola. Lavoro, studio e scrivo. Nel tempo libero cerco di capire cosa sia passato nella testa di Ron prima di prendere QUEL tiro.

Categories:

Our Podcast
Most Recent