Game 67: Los Angeles Lakers vs Toronto Raptors. In copertina: D’Angelo Russell e Gary Trent Jr. (Marcio Jose Sanchez, AP Photo)

Reduci dal bel successo contro i Grizzlies, i Los Angeles Lakers 💜💛 (32-34) provano ad allungare la striscia positiva contro i Toronto Raptors (32-35), già vittoriosi nel match di inizio dicembre in Canada.

I gialloviola sono privi di LeBron James (fuori almeno tre settimane) e Mo Bamba (out quattro settimane); gli ospiti non dispongono del solo Otto Porter Jr. Ham schiera il rientrante Russell con Beasley, Brown Jr., Vanderbilt e Davis; Nurse replica con VanVleet, Barnes, Anunoby, Siakam e Poeltl.

🏀 Lakers vs Raptors: Game Recap

Dopo la sirena iniziale Toronto prende subito il controllo, con un primo parziale di 8-2 poi accorciato da un lauyp del redivivo D’Angelo Russell, presente dopo 6 partite saltate per un problema alla caviglia.

La stazza collettiiva di Toronto si fa sentire, con Jakob Poeltl che infila un paio di canestri da vicino seguiti poi da una tripla di OG Anunoby che porta il punteggio sul 22-10. Timeout Ham obbligato e iniziale ripresa, con un gioco da tre punti di Russell e la tripla di Hachimura. Alla fine del primo quarto il distacco, a un certo punto arrivato a toccare anche i 15 punti, è parzialmente recuperato: 35-31.

Jarred Vanderbilt, nella seconda frazione, pareggia i conti a quota 41 con due rarissime triple consecutive, per poi firmare il vantaggio sfruttando una palla rubata e un flagrant fischiato a Scottie Barnes.

È anche il turno di Dennis Schröder, per la prima volta dalla panchina visto il ritorno di DLo: dopo aver creato diversi canestri per sé e per i compagni, Russell lo trova in angolo, regalandogli l’assist per la tripla che lo fa chiudere con 13 punti a fine primo tempo. Lo stesso Russell segna, e non poco, a fine secondo quarto, portando i Lakers in spogliatoio avanti di 8, 70-62, alla crypto.com Arena.

🔄 DLo e la second unit trascinano i Lakers

Toronto, a inizio terzo quarto, torna in campo giocando come nel primo: nove punti consecutivi dei ragazzi di Nurse gli consentono di riprendersi il vantaggio e costringono i Lakers ad un altro timeout. Tra palle perse causate da troppe disattenzioni e un flagrant fischiato contro Davis, alimentano il parziale dei Raptors (24-5).

Los Angeles, però, non ci sta, e con un paio di triple riesce ad accorciare a 5 punti il distacco:90-85 Raptors a fine 3Q.

Austin Reaves riparte subito forte, con una tripla e un canestro dal midrange poco dopo. Aggiunge anche una grande steal fermando la transizione di Toronto e servendo Schröder per riportare avanti i Lakers in una partita di infiniti stravolgimenti.

Da questo momento il vantaggio viene finalmente mantenuto grazie ad una grande prestazione difensiva di squadra e ad un paio di triple di Russell che estendono il vantaggio sul 107-98 verso la metà della frazione finale.

Barnes riesce a tenere in piedi i suoi (-6 con 3 minuti e mezzo sul cronometro), ma non c’è niente da fare per Toronto: Russell è inarrestabile: segna due triple di fila e termina il quarto con 16 punti segnati. Dopo ben 9 anni di digiuno di successi casalinghi contro Toronto, finalmente, i Lakers riescono a battere i canadesi per 122-112.

📊 Stats & Box Score

Ritorno di fiamma per Russell, autore di 28 punti con il 63% da fuori (5/8, 9 assist e 5 rimbalzi). Meno prolifiche le altre prestazioni dei titolari, con Davis, Brown e Beasley autori di soli 17 punti messi insieme. Vanderbilt tira su le medie del quintetto con 16 punti, il 71% dal campo e 2 palle rubate. Ottimo anche Schröder, che dalla panchina regala 23 punti e 4 rubate, e Reaves, ancora positivo, con 18 punti, pur senza triple segnate.

Box Score at NBA.com

📺 Lakers vs Raptors: Highlights

🗨️ Post Game Quotes

Leggi le dichiarazioni dei protagonisti della gara tra Lakers e Raptors:

  • Coming Soon

🚦 Plus & Minus

Leggi l’analisi degli aspetti positivi e negativi della partita della crypto.com Arena:

  • Coming Soon

🏆 Lakers vs Raptors: Fan Survey

  • Coming Soon

📅 Next Game

I Los Angeles Lakers tornano in campo nella notte (2:00 🇮🇹) tra Domenica 12 e Lunedì 13 Marzo per affrontare i New York Knicks alla crypto.com Arena.


LeBron James ha superato Kareem Abdul-Jabbar, diventando il miglior realizzatore della storia della NBA. Leggi gli articoli dedicati al record del quattro volte MVP scritti dalla redazione di LakeShow Italia:


Ascolta Lakers Speaker’s Corner, il podcast italiano dedicato ai gialloviola, su:


Vent’anni, torinese, appassionato di sport dalla nascita e di pallacanestro NBA da qualche anno dopo. Nel tempo libero studio Economia Aziendale.

Categories:

Our Podcast
Most Recent