Nell’abituale injury report rilasciato dai Los Angeles Lakers sono due i giocatori al momento non disponibili: Jalen Hood-Schifino (fermato da un dolore alla schiena) e Gabe Vincent.

Sembra improbabile che il suo status possa cambiare prima della di questa notte contro i Knicks, pertanto sfuma si allontana il rientro che gli insider avevano riportato come possibile proprio contro New York. Il ginocchio sinistro della guardia ex Heat si era gonfiato dopo il back-to-back contro Kings e Magic, nei giorni successivi ha ricevuto un’iniezione di PRP (Plasma Ricco di Piastrine) previo drenaggio del ginocchio.

Vincent ad oggi ha saltato 23 gare e il suo rientro è molto atteso poiché potrebbe mitigare i problemi nella difesa sul punto d’attacco, aggiungendo spacing e playmaking. Inoltre, per firmare Gabe i Lakers hanno speso quasi per intero il loro asset più rilevante: la non-taxpayer mid-level exception.

All’allenamento domenicale non ha partecipato Darvin Ham, colpito dalla stessa forma influenza che non ha fatto giocare D’Angelo Russell contro gli Spurs e che mette in dubbio la presenza di Christian Wood contro i Knicks. Nonostante la presenza nell’injury report, dovrebbero giocare LeBron James (polpaccio sinistro), Anthony Davis (adduttore/anca sinistra) e Jarred Vanderbilt (schiena).

In copertina: Gabe Vincent dopo la finale dell’NBA In-Season Tournament tra Lakers e Pacers alla T-Mobile Arena di Las Vegas. (David Dow, NBAE via Getty Images)


Ascolta Lakers Speaker’s Corner, il podcast italiano dedicato ai gialloviola, su:


LeBron James ha superato Kareem Abdul-Jabbar, diventando il miglior realizzatore della storia della NBA. Leggi gli articoli dedicati al record del quattro volte MVP scritti dalla redazione di LakeShow Italia:


Categories:

Our Podcast
Most Recent