Tra le decine di nomi avvicinati ai Los Angeles Lakers – realisticamente o meno, poco importa – prima della scorsa trade deadline c’era anche quello di Gary Trent Jr. Tuttavia, un po’ a sorpresa, i Toronto Raptors non hanno completato scambi importanti e l’ala uscita da Duke è rimasta dov’era.

In estate, poi, Trent ha deciso di esercitare la player option da 18.6 milioni di dollari prevista nel terzo ed ultimo anno del contratto firmato con i canadesi. Altra scelta inattesa, poiché Gary è rappresentato dalla Klutch Sports Group e solitamente l’agenzia di Rich Paul durante le free agency punta sempre al massimo guadagno possibile per i propri assistiti.

📉 La crisi di Gary Trent Jr.

Al momento, la stagione di Toronto è mediocre (10-15 il record) così come quella di Trent. L’ex Trail Blazers è stato retrocesso in panchina e le sue cifre sono calate notevolmente: i punti a partita sono scesi da 17.4 a 10.3, mentre le percentuali (in particolare dalla lunetta) sono le peggiori dall’anno da rookie.

Nei giorni scorsi Sam Vecenie di The Athletic ha posizionato Gary all’undicesimo posto della sua trade board, inserendo tra le franchigie potenzialmente interessate i Philadelphia 76ers e – indovinate un po? – i Lakers. Per Vecenie, la contropartita necessaria per acquisire Gary Trent Jr. è sicuramente inferiore a quella richiesta lo scorso anno.

Il contratto in scadenza e le percentuali non esaltanti (35.7% da tre contro il 38.2% in carriera) fanno sì che la richiesta dei Raptors possa limitarsi a «multiple second-round picks». I Lakers hanno scambiato le seconde scelte 2024, 2026, 2028 e 2029 per cui dispongono di quelle del 2025 e 2027.

Secondo The Athletic: «La produzione di Trent è calata in quest’avvio di stagione ed è stato retrocesso in panchina. Resta una minaccia credibile da tre, nonostante le percentuali. Non sta disputando un grande ‘cotract year’, ma i Raptors sperano che possa riprendersi sia per aumentare il suo valore che per dare un mano alla rincorsa al Play-In.»

🙌 I Lakers aspettano il roster al completo

Che si tratti di role player oppure di star – …o presunte tali – come Zach LaVine, i Lakers sono presenti in quasi tutte le indiscrezioni degli insider e nelle chiacchiere dei tifosi. Ma quali sono le reali intenzioni della franchigia della California?

Secondo Sean Deveney di Heavy Sports nel prossimo futuro non ci saranno mosse importanti. I losangelini hanno da poco recuperato Jarred Vanderbilt, Gabe Vincent non gioca da quasi due mesi mentre Rui Hachimura ha saltato nove gare.

La sensazione è che ciò che serva davvero ai Lakers è il tempo, il giornalista riporta le parole di un dirigente della Eastern Conference:

«Ci saranno sempre rumor intorno ai Lakers, anche perché loro hanno alcuni giocatori che possono muovere e delle lacune che possono colmare. Ma questo vale per tutti. Credo che loro [i Lakers] pensino di non sapere ancora dove possono arrivare e quello che gli manca per risolvere i problemi è già presente all’interno del roster.»

«È una questione di salute. Non cerchi di fare una trade per correggere un problema che può essere risolto in qualche settimana, quando tutti saranno tutti in salute.»

Uno scambio, dunque, al momento non sembra imminente. Dal 15 dicembre i losangelini possono cedere Jaxson Hayes, Taurean Prince, Cam Reddish, D’Angelo Russell, Gabe Vincent e Christian Wood. Dal 15 gennaio sarà possibile muovere anche Rui Hachimura e Austin Reaves.

👇 L’interesse dei Lakers per Zach LaVine

Dell’interesse dei californiani per Zach LaVine ne abbiamo scritto in abbondanza nelle scorse settimane:

In copertina: Gary Trent Jr. e D’Angelo Russell durante una gara dello scorso marzo tra Lakers e Raptors alla crypto.com Arena di Los Angeles. (Marcio Jose Sanchez, AP Photo)


Ascolta Lakers Speaker’s Corner, il podcast italiano dedicato ai gialloviola, su:


LeBron James ha superato Kareem Abdul-Jabbar, diventando il miglior realizzatore della storia della NBA. Leggi gli articoli dedicati al record del quattro volte MVP scritti dalla redazione di LakeShow Italia:


News, Analisi, Game Recap & Preview, Podcast settimanale e Storytelling sui Los Angeles Lakers. Il sito di riferimento del mondo GialloViola! Once Purple & Gold... Forever Purple & Gold!

Categories:

Our Podcast
Most Recent