In copertina: Chimezie Metu stoppa LeBron James nel corso della gara tra Los Angeles Lakers e Sacramento Kings alla crypto.com Arena. (Ashley Landis, AP Photo)

I Los Angeles Lakers soccombono alla crypto.com Arena contro i Sacramento Kings per 111 a 116. Dopo l’iniziale vantaggio, i gialloviola hanno subito la rimonta dei Kings, che si sono aggiudicati il match giocando meglio nel finale.

Leggi anche:

💬 James: «Il mio compito è quello di vincere la partita»

Il numero 6 dei Lakers, dopo aver sfiorato la sfiorato la tripla-doppia (32+8+9), commenta così la cocente sconfitta contro Sacramento:

«De’Aaron Fox è probabilmente la guardia più veloce della nostra lega e Ja Morant è quella più atletica. Se non attivi rapidamente la tua difesa, loro ti anticiperanno. Quest’anno nelle quattro gare che abbiamo giocato siamo stati sempre in difficoltà contro Fox.»

«La cosa positiva è che abbiamo avuto un assaggio di quella velocità e continua aggressione verso la nostra difesa, stasera»

LeBron James poi ha parlato del fallo commesso nel finale da Christie, che ha regalato ai Kings due liberi più rimessa laterale:

«Max ha fatto quella che pensava fosse la cosa giusta. Non credo che si sia mai trovato in quella posizione»

Il Prescelto ha poi sottolineato l’importanza di vestire la maglia dei Lakers:

«Non importa la stanchezza, il mio compito è sempre quello di andare in campo e fare una prestazione di alto livello, mettendoci in condizione di vincere una partita»

«Siamo una squadra che non ha margine di errore. Una cosa però che si prova quando si fa parte dei Lakers è che a un certo punto, quando segni qualche tiro, sentirai i cori da MVP»

Questa notte però, a festeggiare sono stati i tifosi della squadra della capitale della California.

👎 Ham: «Abbiamo concesso troppe seconde chance»

Il coach di Saginaw ha analizzato le problematiche avute dalla sua squadra durante il match, sottolineando le difficoltà sotto canestro (14 rimbalzi offensivi concessi per 20 second chance points subiti):

«Dal mio punto di vista ci sono diversi fattori che ci hanno impedito di ottenere la vittoria. Abbiamo concesso troppe seconde opportunità, soprattutto all’inizio.»

«Nell’ultimo quarto abbiamo pagato i falli che abbiamo commesso, non siamo stati disciplinati. E poi, ritengo che abbiamo iniziato ad attaccare troppo tardi sul cronometro.»

Darvin Ham poi ha parlato dell’impiego di James (38.4 minuti di media nelle ultime cinque gare):

«Quando Bron è in campo, è lui a guidare la carica e Bron ha bisogno di aiuto. Quando Russ è in campo e guida la carica, Russ ha bisogno di aiuto.»

«Non possiamo farlo lavorare [LeBron] fino allo sfinimento, mi dispiace molto. Era uno dei miei obiettivi all’inizio della stagione, dobbiamo gestirlo al meglio. Lui vuole vincere, noi vogliamo vincere e quindi si perde di vista il minutaggio»

Nunn segna la tripla del -3, poi i Lakers non riescono a fermare subito i Kings costringendo Christie al clear-path foul su Holmes.

🗣 Il commento di Westbrook, Christie e Gabriel

Le dichiarazioni post-partita di Russell Westbrook, come spesso accade, sono un mix di di risposte brevi e/o enigmatiche, quasi spiazzanti. Come il suo commento su quali siano le difficoltà dei Lakers nei finali delle gare punto a punto:

«Non ne ho idea. Nei minuti finali, devi solo fare giocate vincenti in attacco e difesa.»

Grazie Russ. Dello stesso tono, anche il commento sull’azione difensiva in cui ha regalato l’and-one ad Harrison Barnes.

«Se il raddoppio era pianificato? Nah, sono solo andato in aiuto.»

Anche Max Christie ha commentato il possesso incriminato:

«Ho solo seguito il mio istinto. Holmes aveva la via spianata verso il canestro, ma il tempo stava scadendo e mi è venuto naturale intervenire. Ho cercato di fermarlo in qualche modo.»

Mentre Wenyen Gabriel ha parlato del finale della gara:

«Nel corso della stagione abbiamo giocato con tante lineup differenti, ma penso che quella che ha chiusa la partita fosse per la prima volta in campo.»

«Conosciamo le azioni e le cose da fare nei finali di partita, quindi dobbiamo solo riuscire ad eseguirle meglio nelle prossime occasioni.»

📅 Next Game

I Los Angeles Lakers tornano in campo nella notte (4:00 🇮🇹) tra Venerdì 20 e Sabato 21 Gennaio per affrontare i Memphis Grizzlies alla crypto.com Arena.


Ascolta Lakers Speaker’s Corner, il podcast italiano dedicato ai gialloviola, su:


Categories:

Our Podcast
Most Recent