Incassata un’miliante sconfitta contro i Nets, i Los Angeles Lakers 💜💛 (21-22) provano a rilanciarsi contro i Portland Trail Blazers (12-29), già battuti due volte a novembre.

I gialloviola sono privi di Gabe Vincent e Taurean Prince (a riposo precauzionale), mentre la squadra dell’Oregon non dispone di Moses Brown, Robert Williams III e Shaedon Sharpe. Ham vara il dodicesimo starting five della stagione schierando Russell, Reaves, Hachimura, James e Davis; Billups replica con Simons, Brogdon, Walker, Grant ed Ayton.

Leggi anche:

🏀 Lakers vs Trail Blazers: Recap

L.A. prende subito il controllo della partita con una tripla di Rui Hachimura, seguita dall’and one di James e un paio di canestri di Russell. Portland è imprecisa e muove il punteggio solo con Grant e Simons, i padroni di casa toccano il +14 con il gioco da tre punti del Black Samurai. Rip City si scuote con cinque punti di Malcolm Brogdon, Davis replica con una schiacciata e un layup: 24-15 con 5:18 sul cronometro.

I Lakers sprecano un paio di possessi e in 90″ i Trail Blazers annullano lo svantaggio con Grant e Duop Reath. AD e Vanderbilt fermano il parziale (0-9) degli avversari, che segnano ancora con Brogdon e Camara. I californiani riescono a correre in transizione e allungano nuovamente con Cam Reddish, Wood e Christie, poi un layup di Simons chiude il quarto: 36 a 31.

Entrambe le squadre difendono con poca intensità, tuttavia la squadra di Chauncey Billups paga i tanti turnover comessi da Henderson e Simons. L.A. produce con la steal & fastbreak di Jarred Vanderbilt, Portland replica – a fatica – con Walker e Reath. Russell e James colpiscono da tre, poi il primo – dopo un bel floater – alza al secondo la schiacciata del 58 a 48 a meno di cinque minuti dall’intervallo lungo.

I Lakers toccano il +17 con una tripla di Austin Reaves, i Trail Blazers provano ad accorciare con Simons e Toumani Camara ma commettono troppi errori gratuiti. Reaves segna ancora da tre, poi – dopo una serie di viaggi in lunetta – Reath e Brogdon segnano i canestri che chiudono il tempo: 67-54 a metà gara.

🔄 I Lakers piegano i Trail Blazers

L.A. rientra in campo freddissima (0/4 al tiro e una persa) e Portland riduce lo svantaggio con Simons, Ayton e Brogdon. I californiani si sbloccano con le triple di Russell e Reaves, poi ristabiliscono le distanze con un paio di canestri a testa di Hillbilly Kobe ed Anthony Davis. Rip City fatica in difesa, ma prova a tenere il passo con i canestri da oltre l’arco di Walker ed Anfernee Simons: 84-70 con 6:53 da giocare.

I gialloviola provano a chiudere la gara: Russell segna ancora da oltre l’arco, LeBron James completa un gioco da tre punti. I Trail Blazers provano a non affondare con sette punti consecutivi di Jerami Grant, ma i Lakers controllano senza patemi e toccano il massimo vantaggio (+22) con un paio di canestri a testa di DLo e Reddish. La tripla e l’and one di Brogdon chiudono la frazione, con L.A. avanti 103-87.

Portland si schiera a zona e prova a rientrare con Henderson e Simons, ma i padroni di casa scardinano la difesa avversaria con le triple di James e D’Angelo Russell (due). Grant e Brogdon provano a rispondere ma commettono troppi errori e i losangelini possono chiudere la gara con DLo e LeBron (4/4 ai liberi): 120-97 con 6:07 sul cronometro ed entrambi i coach possono svuotare le panchine.

Nel garbage time trovano gloria Hayes, Christie, Castleton e Jalen Hood-Schifino per i Lakers; Reath, Moore, Rupert e il lunghissimo (216 cm) senegalese Ibou Badji per i Trail Blazers. 134-110 è il punteggio finale, Lakers Win! Almeno per una notte, L.A. scavalca Utah al nono posto della Western Conference.

📊 Stats & Box Score

James chiude con 28 punti (8/16 dal campo con 3/8 dall’arco e 9/10 dalla lunetta), 5 rimbalzi, 5 assist e 3 perse in 31 minuti sul parquet. Per Davis 14 punti (4/7 al tiro e 6/6 ai liberi), 14 rimbalzi e 3 assist in appena 26 minuti di gioco. Prosegue l’ottimo momento di Russell (34+1+8 con 14/21 dal campo, 6/11 da tre, 2 stoppate e nessuna persa e +29 di Plus/Minus). Discreta prova anche per Reaves (15+4+2), impreciso Hachimura (9+2+2 con 2/7 al tiro).

In doppia cifra anche Reddish (10+4+1 con 2 recuperi), a referto anche Vanderbilt (4+4+2 con 2 steal), Wood (4+6+2 con 5 stocks) e Christie (4+1+2). Garbage time per Hood-Schifino (4+1+1), Hayes (4+1+1), Castleton (4+2) e Lewis.

Il top scorer dei Trail Blazers è Brogdon (23+7+9 con 8/17 dal campo). In doppia cifra anche Simons (19+2+3), Grant (17+3+3), Reath (16+3+4) e Walker (12+7). Impalpabile Deandre Ayton (6+4 con 3/7 al tiro).

Box Score at NBA.com

🗨️ Post Game Quotes

📺 Lakers vs Trail Blazers: Highlights

📅 Next Game

I Los Angeles Lakers tornano in campo nella notte (4:00 🇮🇹) tra Martedì 23 e Mercoledì 24 Gennaio per affrontare gli LA Clippers alla crypto.com Arena.

In copertina: D’Angelo Russell e LeBron James durante la gara tra Lakers e Trail Blazers alla crypto.com Arena di Los Angeles. (Juan Ocampo, NBAE via Getty Images)


Ascolta Lakers Speaker’s Corner, il podcast italiano dedicato ai gialloviola, su:


LeBron James ha superato Kareem Abdul-Jabbar, diventando il miglior realizzatore della storia della NBA. Leggi gli articoli dedicati al record del quattro volte MVP scritti dalla redazione di LakeShow Italia:


NBA & Lakers on the couch, minors & post on the court. 1987, Showtime!

Categories:

Our Podcast
Most Recent