Ultima gara di regular season per i Los Angeles Lakers 💜💛 (46-35), che contro i New Orleans Pelicans (49-32) cercano il successo che gli garantirebbe l’ottavo posto nella Western Conference.

I gialloviola sono privi di Jalen Hood-Schifino, Jarred Vanderbilt e Christian Wood. La squadra della Louisiana non dispone solo dei due two-way player Malcolm Hill e Dereon Seabron. Ham schiera Russell, Reaves, Hachimura, James e Davis; Green replica con McCollum, Jones, Ingram, Williamson e Valanciunas.

Leggi anche:

🏀 Pelicans vs Lakers: Recap

La gara inizia nel segno di point James, che prima serve Reaves e due volte Davis, poi assiste cinque punti di Rui Hachimura. Green abbassa il quintetto inserendo Nance Jr. per Jonas Valanciunas, mentre LeBron continua a smazzare passaggi smarcanti per i compagni (Russell e AD). Due triple di Jones e un layup di The Brow fissano il 17-10 con 5:38 sul cronometro.

Con l’avvio delle rotazioni la gara vive una fase confusionaria, con rapidi ribaltamenti di campo non sempre capitalizzati e il punteggio è mosso solo dalle triple di Murphy III e Taurean Prince. I Pelicans tornano sotto con sei punti di Ingram, i Lakers replicano con un paio di canestri di Davis. Il duello tra i due ex lo chiude, al momento, Brandon Ingram segnando da tre sulla sirena: 30-24 a fine primo quarto.

I californiani controllano con Prince, James e la tripla della gara di Russell. I padroni di casa replicano con Herbert Jones, ma gli ospiti allungano con le giocate di LeBron e DLo. L’attacco di New Orleans si ferma (a segno solo Williamson dalla lunetta) e i losangelini dilagano: Austin Reaves colpisce da tre, poi imita Hachimura schiacciando in transizione: 53-33 a cinque minuti e mezzo dall’intervallo lungo.

I Lakers toccano il +23 col putback di Davis, seguito dall’and one di James e un’altra easy dunk di Hachimura, poi i Pelicans – dopo cinque minuti senza canestri dal campo – si sbloccano con le triple di Larry Nance Jr. e McCollum, che segna da tre e gioca a due col compagno. La squadra di Darvin Ham controlla col duo LBJ & AD, poi i canestri di Alvarado e Reaves chiudono il tempo, con L.A. avanti 70 a 53.

🔄 I Lakers travolgono i Pelicans

Al rientro in campo i gialloviola puniscono la pessima difesa di Nola con le triple di Reaves e D’Angelo Russell (due), ma i padroni di casa stentano anche in attacco e subiscono le transizioni chiuse da HBK e Davis. L’ennesimo timeout chiamato da Willie Green non scuote i frastornati padroni di casa, che affondano sotto i colpi da oltre l’arco di Austin e D’Angelo: 91-59 con 6:57 sul cronometro.

I Lakers mollano un po’ la presa e i Pelicans riducono il passivo col solito duo McCollum & Nance e un gioco da tre punti di Zion Williamson. James e Spencer Dinwiddie fermano la run (1-11) dei padroni di casa, che segnano ancora con Murphy III. Nel finale di quarto entrambe le squadre sprecano e il punteggio non si muove più: 99 a 79 all’ultimo mini-break.

New Orleans si avvicina ancora (-17) con Ingram e Trey Murphy III, ma le speranze di rimonta vengono spazzate via da Davis: il numero 3 losangelino segna due volte, stoppa Valanciunas e realizza due liberi. LeBron James completa la sua tripla-doppia e segna quattro punti per il 115-88 a 6:41 dalla sirena.

Gli ultimi a mollare tra i Pelicans sono CJ McCollum e Murphy III, mentre i Lakers vivono un momento di apprensione quando chiede di uscire anzitempo a causa di un colpo alla schiena subito da Nance Jr. I californiani conducono la gara con Russell e James, poi a due minuti dalla fine entrambi i coach svuotano le panchine. Robinson-Earl e Jose Alvarado fissano il punteggio finale: 124 a 108, Lakers Win!

📊 Stats & Box Score

James chiude con 28 punti (11/20 dal campo, 0/2 dall’arco e 6/6 dalla lunetta), 11 rimbalzi, 17 assist, 5 recuperi, 1 stoppata e 4 perse in poco meno di 38 minuti di gioco. Davis mette a referto 30 punti (13/17 al tiro e 4/4 ai liberi), 11 rimbalzi, 3 assist, 2 recuperi e 3 turnover in quasi 33 minuti sul parquet.

Chiudono in doppia cifra anche Reaves (20+1+2 con 8/12 dal campo), Russell (19+1+4 con 5/10 da tre e +24 di Plus/Minus) e Hachimura (11+7+4 con 2 recuperi). A referto anche Prince (9+1), Dinwiddie (7+1+1), Vincent (1 assist e 2 falli) ed Hayes (3 rimbalzi). Garbage time per Christie, Lewis, Castleton, Mayes e Giles III.

Il top scorer dei Pelicans è McCollum (25+4+7 con 9/19 dal campo). In doppia cifra Jones (18+5 con 4/7 dall’arco), Ingram (13+5 con 6/9 al tiro in 23 minuti e mezzo), Nance Jr. (13+6+4), Williamson (12+8+8 con 4/13 dal campo), Murphy III (11+3+2 con 3/6 da tre) e Alvarado (10).

Box Score at NBA.com

🗨️ Post Game Quotes

📺 Pelicans vs Lakers: Highlights

📅 Next Game

I Los Angeles Lakers tornano in campo nella notte (1:30 🇮🇹) tra Martedì 16 e Mercoledì 17 Aprile per affrontare i New Orleans Pelicans allo Smoothie King Center nel match valido per l’NBA Play-In Tournament.

In copertina: Zion Williamson e LeBron James durante la gara tra Pelicans e Lakers allo Smoothie King Center di New Orleans del 14 Aprile 2024. (Stephen Lew, USA TODAY Sports)


Ascolta Lakers Speaker’s Corner, il podcast italiano dedicato ai gialloviola, su:


LeBron James ha superato Kareem Abdul-Jabbar, diventando il miglior realizzatore della storia della NBA. Leggi gli articoli dedicati al record del quattro volte MVP scritti dalla redazione di LakeShow Italia:


NBA & Lakers on the couch, minors & post on the court. 1987, Showtime!

Categories:

Our Podcast
Most Recent