I Los Angeles Lakers hanno conquistato per la terza volta in quattro anni il settimo seed della Western Conference, battendo i New Orleans Pelicans nel turno “nobile” dell’NBA Play-In Tournament. I gialloviola hanno avuto la meglio su NOLA col punteggio di 110 a 106, grazie ad un ottima prestazione di squadra, ed hanno così conquistato il diritto a sfidare i Denver Nuggets.

Come di frequente, al termine della gara LeBron James ha parlato con i reporter direttamente dagli spogliatoi. Di seguito i punti salienti della sua postgame interview, mentre le parole di Anthony Davis sono disponibili in quest’articolo.

Leggi anche:

👑 LeBron James: «Una vittoria di squadra»

Il quattro volte MVP ha sfiorato la tripla doppia (23+9+9 con 3 recuperi e 2 stoppate) in una serata difficile al tiro (6/20 dal campo e 10/10 dalla lunetta), per cui inizialmente ha voluto sottolineare l’importanza del gioco di squadra e le prestazioni dei suoi compagni, senza dimenticare l’importanza della fase difensiva:

«Abbiamo disputato una grandissima prestazione, in cui ognuno di noi ha contribuito. Era già successo altre volte che io ed AD sbagliassimo qualche tiro di troppo, ma i nostri compagni hanno supplito alla nostra scarsa vena realizzativa. AD inoltre è stato fondamentale con i suoi rimbalzi, specie quelli offensivi, e riuscendo ad andare parecchio in lunetta.»

«Io sono riuscito a trovare parecchie volte i miei compagni pronti al tiro. Soprattutto DLo, che come al solito è stato un cecchino. Ma anche il resto della squadra, anche e soprattutto chi è partito dalla panchina: una gran vittoria di gruppo.»

«Adesso ci aspettano i Nuggets, ma molti dimenticano che siamo reduci da tante partite importanti e faticose. Sarà fondamentale recuperare le energie ed allo stesso tempo mantenerci concentrati: questi sono i due aspetti fondamentali da qui a sabato.»

Continuando a parlare dell’importanza della fase difensiva, LeBron James ha ribadito le potenzialità dei gialloviola, specie se a ranghi completi, e che l’obiettivo è arrivare fino in fondo:

«La fase difensiva è ciò che permette di vincere le partite in post season. Ovviamente bisogna metter dentro tanti canestri e mantenersi comunque efficienti sotto il ferro avversario, ma la difesa è ciò che permette di realizzare scoring run, di creare momentum ed obbligare gli avversari a chiamare timeout. E lavoreremo ancora su quest’aspetto.»

«Dovremo alzare ancora il ritmo. Farò tutto ciò ch’è in mio potere per vincere, altrimenti la stagione sarà già terminata. Ciò che conta è vincere, si tratta solo di vincere.»

«Questo è ciò che riusciamo a fare quando siamo integri ed in forma. Lo dico da tutta la stagione: gli infortuni ci hanno limitato parecchio e per fortuna adesso stiamo recuperando tutti. Ci manca ancora Vando, ma abbiamo dimostrato di cosa siamo capaci curando al massimo il dettaglio, rispettando il game plan ed avendo in mente i nostri obiettivi. Così facendo saremo pronti anche alla prossima sfida.»

Le ultime domande poste al numero 23 dei Lakers hanno riguardato i prossimi avversari, i campioni NBA in carica, di cui ha sottolineato la forza ed il valore del roster. James ha elogiato anche lo sfortunato Zion Williamson, che ha trascinato i suoi (40+11+5) prima di lasciare la gara a causa di un infortunio:

«Abbiamo profondo rispetto dei Nuggets: sono i Campioni in carica, li abbiamo affrontati varie volte e sappiamo cosa aspettarci. Vorranno far valere il fattore casalingo ed hanno un roster pieno di talento. Dovremo limitare gli errori, giocare a mente libera e rispondere colpo su colpo. Sarà dura, ma non perdo mai la fiducia nei miei compagni.»

«Zion ha dimostrato già da parecchio il suo valore ed il suo talento. Sapevamo cosa aspettarci: è un talento generazionale, anche se ad inizio stagione ha giocato poco per problemi fisici, subito dopo ha continuato a mostrare progressi.»

«Le sue abilità nell’attaccare il ferro, dimostrate anche oggi, hanno permesso ai Pelicans di aumentare la loro qualità e poter competere a livelli superiori. Può affrontare avversari di qualunque taglia e metterli in difficoltà: non teme nessuno ed è pronto a dar battaglia, è un giocatore fortissimo.»

https://platform.twitter.com/widgets.js

📅 Next Game

I Los Angeles Lakers tornano in campo nella notte (2:30 🇮🇹) tra Sabato 20 e Domenica 21 Aprile per affrontare i Denver Nuggets alla Ball Arena nella Gara 1 del primo turno degli NBA Playoff.

In copertina: LeBron James durante la gara dell’NBA Play-In Tournament tra Pelicans e Lakers allo Smoothie King Center di New Orleans del 16 Aprile 2024. (Jeff Hayes, NBAE via Getty Images)


Ascolta Lakers Speaker’s Corner, il podcast italiano dedicato ai gialloviola, su:


LeBron James ha superato Kareem Abdul-Jabbar, diventando il miglior realizzatore della storia della NBA. Leggi gli articoli dedicati al record del quattro volte MVP scritti dalla redazione di LakeShow Italia:


Categories:

Our Podcast
Most Recent