In copertina: Drew Timme durante il workout ad El Segundo. (Lakers.com)

Proseguono i workout dei Los Angeles Lakers in vista dell’NBA Draft 2023. Nell’ottava sessione i gialloviola hanno ospitato Drew Timme, Hunter Tyson, Colin Castleton, Sincere Carry, Alex Fudge e Damion Baugh.

🔝 Drew Timme e Hunter Tyson

Il prospetto più noto del lotto è Drew Timme (classe 2000, 208 cm per 109 kg), reduce da un eccellente quadriennio con Gonzaga. Nell’ultimo anno con i Bulldogs il lungo ha messo a referto 21.2 punti (61.6% dal campo), 7.5 rimbalzi e 3.2 assist. Numeri che gli hanno consentito di conquistare diversi riconoscimenti, tra cui l’inserimento nel Consensus First-Team All-American.

Timme è dotato di un IQ elevato ed è stato uno dei giocatori più produttivi degli ultimi anni. È in grado di segnare dal post in tanti modi oltre ad essere un ottimo rollante. Destano perplessità lo scarso atletismo (in particolare la mobilità laterale) e la capacità di traslare il suo gioco in NBA.

Hunter Tyson (classe 2000, 203 cm per 98 kg) è cresciuto stagione dopo stagione nel quinquennio trascorso a Clemson. L’atleta dal North Carolina ha chiuso l’anno da senior con i Tigers con 15.3 punti (40.5% da tre con 6.0 3PA) e 9.6 rimbalzi in 34.7 minuti di media.

Tyson è uno dei migliori tiratori del draft, essendo rapido nella preparazione e abile nel movimento off the ball. Per trovare spazio tra i professionisti deve crescere dal punto di vista fisico – i centimetri non mancano – e dimostrare di poter reggere nella metà campo difensiva.

👀 Colin Castleton e gli altri

Un prospetto interessante è Colin Castleton (classe 2000, 211 cm per 107 kg), due anni con Michigan e tre con Florida. Nel triennio con i Gators l’ala-centro ha messo a referto 14.9 punti (54.1% dal campo), 7.8 rimbalzi e 2.5 stoppate in 29.3 minuti a partita. Castleton è un centro versatile, con vocazione difensiva che nel giusto contesto potrebbe contribuire fin da subito. Da migliorare l’atletismo, in particolare la verticalità.

Cinque stagioni anche per Sincere Carry (classe 1999, 185 cm per 84 kg), tre con Duquesne e due con Kent State. La guardia dall’Ohio ha chiuso il quinquennio con Dukes e Golden Flashes con14.9 punti, 4.0 rimbalzi, 5.1 assist e 1.6 recuperi in 132 partite. Carry è un ottimo scorer ed è in grado di creare per gli altri, inoltre è un buon difensore. La stazza non eccelsa e la percentuali da tre (32.8% con 5.2 3PA in carriera) rischiano di farlo terminare undrafted.

Per Damion Baugh (classe 2000, 193 kg per 88 cm) e Alex Fudge (classe 2003, 203 cm per 83 kg) si è trattato del secondo workout. Baugh ha partecipato alla quarta sessione, Fudge alla sesta.

Gli altri workout:


Categories:

Our Podcast
Most Recent