Occhiali da sole e scuro in volto, così si presenta D’Angelo Russell ai giornalisti presenti al Toyota Center di Houston. L’umore della truppa gialloviola è basso, ma la guardia dei Los Angeles Lakers prova a spiegare quali siano le attenuanti per questo inizio di stagione decisamente sotto le aspettative.

Leggi anche:

💬 D’Angelo Russell: «Abbiamo bisogno di tempo»

Occorre del tempo. D’Angelo Russell ripropone lo stesso concetto espresso dopo la sconfitta contro i Magic:

«Abbiamo tanto talento, ma in questo momento non riusciamo ad esprimerlo. Dobbiamo integrare i nuovi ragazzi, non è semplice e ci vuole tempo.»

Con un filo di nostalgia e parecchia voglia di riscatto, DLo fa riferimento alla scorsa stagione e al “miracolo” post trade deadline:

«Non è scontato ciò che è accaduto lo scorso anno, quando cambi il roster non sempre tutto funziona fin dall’inizio.»

La chiusura d’intervista è decisamente malinconica

«Come già accaduto in questa stagione, ci hanno aggrediti fin dall’inizio e noi non abbiamo risposto. Dobbiamo giocare l’uno per l’altro, dobbiamo sostenerci. Solo così usciremo da questo momento difficile»

👑 LeBron James: «Ora è il momento di stringere i denti»

È un LeBron James di poche parole quello intervistato negli spogliatoi di Houston:

«Siamo falcidiati dagli infortuni. Dobbiamo lottare e attendere di avere il roster al completo. Abbiamo provato a togliergli ritmo, ma hanno tirato in maniera sontuosa.»

Sportivamente, arrivano anche i complimenti agli avversari. Ad uno in particolare:

«Complimenti a Jalen Green: è un grande tiratore, non lo scopriamo certamente oggi. Ci hanno punito con il pick-and-roll e noi non abbiamo saputo rispondere.»

Ma secondo il numero 23 dei Lakers, qual è la ricetta per venire fuori da questa situazione?

«Dobbiamo fare taglia fuori e andare meglio a rimbalzo. Ne regaliamo troppi. Non possiamo più permetterci inizi di partita come quelli di oggi o delle scorse partite.»

📅 Next Game

I Los Angeles Lakers tornano in campo nella notte (4:00 🇮🇹) tra Venerdì 11 e Sabato 12 Novembre per affrontare i Phoenix Suns al Footprint Center.

In copertina: D’Angelo Russell al terime della gara tra Rockets e Lakers al Toyota Center di Houston. (Carmen Mandato, Getty Images)


Ascolta Lakers Speaker’s Corner, il podcast italiano dedicato ai gialloviola, su:


LeBron James ha superato Kareem Abdul-Jabbar, diventando il miglior realizzatore della storia della NBA. Leggi gli articoli dedicati al record del quattro volte MVP scritti dalla redazione di LakeShow Italia:


Categories:

Our Podcast
Most Recent